Blog

SARI Corona Bat Bug

Posted by:

SARI Corona Bat Bug

 

L’aggiornamento del 23 novembre 2012 del Ministero della Salute ci parla di un nuovo CoronaVirus, con sei casi di cui due sono deceduti. I coronavirus sono una famiglia di patogeni che vanno dall’agente causa del comune raffreddore fino alla mortale Sars, capaci di infettare numerosi animali oltre all’uomo. 

Il primo caso si è verificato in Arabia Saudita (rilevato dopo la morte per polmonite di un sessantenne), due in Qatar.
Ron Fouchier dell’Erasmus Medical Centre olandese che ha analizzato il caso saudita, ipotizza che si tratti di episodi in qualche modo collegati, ma sembra che i gli uomini siano stati infettati separatamente dagli animali, piuttosto che protagonisti di un contagio interumano.
Il nuovo coronavirus killer, potrebbe essere un bat-bug, un virus dei pipistrelli. All’inizio di novembre l’Health Protection Agency britannica ha pubblicato la sequenza genetica completa del caso di Londra.
Mentre Il virus è imparentato strettamente con quelli dei pipistrelli scoperti in Asia, non ci sono virus umani collegati, ecco perché speculiamo che arrivi da una fonte animale. Un team di esperti, autori di uno studio pubblicato su ‘mBio’(vedi PDF prima pagina allegato), dopo aver attentamente analizzato il patogeno, è arrivato alle conclusioni che è strettamente collegato ad altri virus dei pipistrelli.
Non a caso, dopo questo salto di specie, si pensa che non si trasmetta facilmente da persona a persona. Secondo la Bbc, non è “definitivamente” provato che il virus sia arrivato direttamente dai pipistrelli: potrebbe aver contagiato prima un altro animale, per poi passare all’uomo.
La buona notizia quindi è che il passaggio da uomo a uomo non sembra essere semplice.
La raccomandazione e dell’OMS è di continuare la sorveglianza epidemiologica delle infezioni acute respiratorie severe (SARI) in tutte le patologie respiratorie di origine incerta.
L’ECDC ha dedicato un suo Rapid Risk Assessment (del 24 settembre 20012, allegato PDF) con le prime raccomandazioni.
Tutti ci ricordiamo dell’epidemia di Sars nel 2002 che ha ucciso circa 800 persone e da Hong Kong si è diffusa a oltre 30 Paesi del globo.
Le prime disposizioni diffuse a livello mediatico per contenere le pandemie datano proprio da tale epidemia.

 

   In allegato presentazione PPT-FlipBook


Click per visualizzare

Oppure…

    In allegato la Documentazione relativa in formato PDF

Click per visualizzare la Documentazione


Articoli correlati:

0
Giovanni Casiraghi

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni