Author Archive

Errare è umano, perseverare diabolico. Anche per la Cassazione

Posted by:

Errare è umano, perseverare diabolico. Anche per la Cassazione

Imperizia e imprudenza se medico reitera lo stesso rischio

Correre più volte lo stesso rischio, nonostante se ne conosca il pericolo, può configurare, per il medico, imperizia e imprudenza. In questo senso la Cassazione (sentenza 33405/2018) ha accolto il ricorso del Pm e delle parti civili contro l’assoluzione di un’anestesista, accusata di aver provocato la morte di bimbo di 17 mesi, dopo aver tentato per sette volte di incannulare le vene del ...

Continua la lettura →
0

Medici “salvi” se la paziente non si cura

Posted by:

Medici “salvi” se la paziente non si cura

C’èanche l’impegno da parte del paziente a curarsi: in altre parole è ciò che ha stabilito la  Cassazione penale (sentenza 21868/2018) sottolineando che  non c’è responsabilità penale per il medico che abbia agito secondo un protocollo e un suo convincimento sulla condizione di un paziente, anche se questo, una volta dimesso dalla struttura sanitaria,  non ha risolto i problemi che aveva al momento del ricovero.

La storia clinica presa in esame è ...

Continua la lettura →
0

La conservazione della Cartella Clinica

Posted by:

La conservazione della Cartella Clinica

Sulla fondamentale importanza della Cartella Clinica c’è (molto) poco da dire: sul ruolo dei diversi “attori” coinvolti nella gestione, relativamente poco si è scritto. Interessante quindi il parere della Cassazione civile, terza sezione che, con la sentenza 18567/ 2018, entra nel merito. Il “merito” è da riconoscere anche al Presidente della Corte, Giacomo Travaglino, sempre attento nello stilare le motivazioni delle sentenze.

Già nelle conclusioni della Corte d’appello, si chiariva che le ...

Continua la lettura →
0

Valutare prima di operare

Posted by:

Valutare prima di operare

Cassazione ribadisce responsabilità d’équipe e della struttura

Sia la Cassazione Civile che quella Penale si sono occupati nuovamente della Responsabilità d’équipe, con due sentenze che hanno ulteriormente chiarito aspetti giurisprudenziali in merito. Secondo la Cassazione, ciascun componente di una équipe chirurgica è tenuto a  controllare (obblighi di diligenza)  la cartella clinica del paziente, prima dell’operazione ed a valutare tutti di dati utili a verificare, se la scelta di intervenire, è corretta e compatibile ...

Continua la lettura →
0

Informare in modo corretto il paziente è sempre fondamentale

Posted by:

Informare in modo corretto il paziente è sempre fondamentale

Loribadisce la Corte di Cassazione a prescindere dall’esito delle cure. E sceglie una modalità di comunicazione “particolare”, l’ordinanza (Sezione terza civile, ordinanza n. 15749/2018). La Corte affronta il caso di violazione del dovere di informazione, analizzando i danni che il medico può essere chiamato a risarcire.

Nel caso, il ricorso degli eredi del paziente cardiopatico deceduto, (in conseguenza dell’esecuzione di un test da sforzo), nonostante l’intervento sia stato eseguito “a regola d’arte”, ...

Continua la lettura →
0
12345...»
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni