Author Archive

Ransomware: il “pizzo digitale”

Posted by:

Ransomware: il “pizzo digitale”

ILsettore sanitario è l’industria con il più alto impatto in termini di costi, nel caso di violazioni informatiche. L’attacco avvenuto in piena estate nella Regione Lazio, nel corso della campagna vaccinale anti-Covid, evidenzia il rischio che si corre nel non proteggere adeguatamente i dati. I pirati in rete bloccano i “big data” e chiedono il pagamento di grosse cifre (spesso in bitcoin o in altre cripto-valute), come riscatto. In pratica è il cosiddetto “Ransomware”.

Continua la lettura →

0

Serve una Sanità basata sui dati. E’ evidente

Posted by:

Serve una Sanità basata sui dati. E’ evidente

Per vaccinare e curare, i dati sono essenziali

Ormai è ineludibile. Gli errori fatti sui vaccini dimostrano che l’Italia non può più continuare ad avere una Sanità cieca, senza dati su cui basare le decisioni. La pandemia ha mostrato in modo lampante (e ineludibile) che il controllo delle informazioni è necessario. Prendiamo in considerazione proprio i vaccini: solo i numeri “corretti” ci permettono di capire chi è davvero a rischio (e su questo ...

Continua la lettura →
0

Televisita

Posted by:

Televisita

La visita medica specialistica via web

Sifa presto a parlare di telemedicina, soprattutto in periodo pandemico e nessuno si sogna di negarne l’assoluta necessità. La telemedicina rappresenta un approccio innovativo che riorganizza la rete assistenziale sanitaria, agevolando l’erogazione dei servizi a distanza, attraverso dispositivi digitali, internet ed i nuovi sistemi di comunicazione a distanza. Va inserita “a supporto” dei cittadini-pazienti e dei sanitari che se ne prendono cura, senza banalizzare le esigenze.

Continua la lettura →

0

Smart Working

Posted by:

Smart Working

Le epidemie insegnano

Dopo il Coronavirus nulla resterà come prima. L’emergenza causata dall’arrivo del virus SARS-Cov-2 in Italia sta comportando una risposta straordinaria dell’intero sistema. Possiamo anche riflettere sulle possibilità di innovazione di cui potremmo beneficiare, in particolare in ambito di “lavoro agile” o smart working e formazione digitale: quanto si sta facendo su tali temi sono segnali interessanti.

Dimostrano che anche da situazioni di emergenza possiamo trarre importanti opportunità di ...

Continua la lettura →
0

Chi ha paura della Telemedicina?

Posted by:

Chi ha paura della Telemedicina?

ILCOVID ha fornito l’occasione a decine di esperti (o presunti tali), a livello centrale o regionale, di dare spiegazioni più per servizio politico che per obiettività. E’ derivata una grande confusione di idee, non chiarite neanche da ulteriori esperti “esteri”. La nostra si rivela una società-spettacolo, dove il problema è, anche in un periodo così drammatico, quello di apparire, apparire, apparire (virologi, infettivologi, epidemiologi, divulgatori scientifici ed altro). Nello stesso tempo, “al fronte” hanno lavorato ...

Continua la lettura →
0
123
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni