Author Archive

Buon Uso del D-Dimero

Posted by:

Buon Uso del D-Dimero

Tromboembolismo, pratica clinica e linee guida USA

LeLinee Guida del ASH (American Society of Hematology, 2018) sono state “rivisitate” dai medici di famiglia americani (American Academy of Family Physicians), che ne hanno proposto una versione “pratica”. L’indicazione principale riguarda l’utilizzo del D-dimero, che non deve essere impiegato per diagnosticare un’embolia polmonare, mentre può essere usato (ma non da solo) per la diagnosi di trombosi venosa profonda (TVP).

Continua la lettura →

0

Batteriuria asintomatica: aggiornamento delle linee guida

Posted by:

Batteriuria asintomatica: aggiornamento delle linee guida

Dal Canada e da IDSA le nuove proposte

Labatteriuria asintomatica è una delle situazioni “cliniche” che pone una serie di quesiti e, in definitiva, un dilemma per il medico curante. Le Linee Guida per la gestione della batteriuria asintomatica (ASB), prodotte oramai nel lontano 2005 dalla Infectious Disease Society of America – IDSA (Società Americana Malattie Infettive), stanno per essere “rivisitate”. 

L’aggiornamento è mirato a quelle popolazioni (ad esempio ...

Continua la lettura →
0

Risk Management MGUS Lab Story

Posted by:

Risk Management MGUS Lab Story

Dobbiamo a Robert Kyle il corpo di conoscenze sull’epidemiologia ed evoluzione della MGUS e l’abbandono della primitiva classificazione di gammopatia monoclonale “benigna”  (asintomatica, idiopatica, criptogenetica). Lo studio osservazionale, iniziato alla Mayo Clinic negli anni ‘70, ha  dimostrato come questa condizione non possa essere considerata “benigna”, per la capacità di evolvere, in una significativa percentuale di soggetti, verso una forma “maligna”.

Il reperto casuale di un picco monoclonale nell’elettroforesi delle sieroproteine, rappresenta un ...

Continua la lettura →
0

LMA: l’ospedale fa la differenza, l’albumina anche

Posted by:

LMA: l’ospedale fa la differenza, l’albumina anche

La compliance dei pazienti in cura

Prendersi cura è uno degli imperativi sia dei sanitari sia delle strutture: se poi parliamo di tumori, va aggiunta la capacità nello svolgere tale compito. Di fronte alla “diagnosi e cura”, ma soprattutto alla monitorizzazione del paziente in terapia, l’ospedale scelto fa la differenza e nella leucemia mieloide acuta (LMA) può  essere davvero importante.

L’evidenza per la LMA parte dalle linee guida ESMO ...

Continua la lettura →
0

Eosinofili: ancora?

Posted by:

Eosinofili: ancora?

Regolano la funzionalità del tessuto adiposo, proteggendo da ipertensione e diabete

Laconoscenza è un accrescimento continuo di informazioni, che si correlano tra loro e forniscono nuove visioni d’insieme. L’emocromo è uno dei cinque esami più eseguiti nei laboratori e la dizione accreditata ci dice “Emocromocitometrico con formula”. La formula ci consente di analizzare anche i Leucociti, nelle loro diverse tipologie. Tra questi gli eosinofili continuano a sorprenderci, con nuove ed inattese peculiarità.

Continua la lettura →

0
12345...»
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni