Blog

Covid Insegna

Posted by:

Covid Insegna

I rapporti dell’ISS come linee di indirizzo

Dal dieci marzo il gruppo di lavoro dell’ISS Prevenzione e Controllo delle Infezioni ha prodotto contro la Covid-19 una serie di linee di indirizzo che, arrivate alla sua ventisettesima monografia, possiamo considerare oramai una mini enciclopedia che focalizza l’attenzione su temi specifici, correlati alla pandemia, spaziando però tra le situazioni inevitabilmente connesse a tale problematica. L’impegno di fornire istruzioni, anche se istituzionale, non può che essere “gradito” da noi sanitari, alla ricerca spasmodica di informazioni sul nuovo tema, curiosi ed anche un poco spaventati. E’ una forma di “paura dell’incognito” che ci preoccupa, come sanitari e come persone.

Primo Rapporto – ADI. Tratta della gestione dei soggetti affetti dalla COVID-19 che necessitano l’implementazione di misure precauzionali, per evitare la trasmissione del virus ad altre persone. Comprende le indicazioni (ad interim) per l’effettuazione dell’isolamento e della assistenza sanitaria domiciliare. L’isolamento fiduciario, di casi e di contatti, è una misura di salute pubblica molto importante. Viene effettuata per evitare l’insorgenza di contagi secondari, dovuti a trasmissione del virus, al fine di non sovraccaricare il sistema ospedaliero.

Strutture residenziali sociosanitarie. Uno dei “punti dolenti” dell’attuale pandemia sono state le RSS (per persone non autosufficienti) e le RSA (trattamenti residenziali intensivi di cura e mantenimento funzionale). La monografia sul tema è la n. 4 con indicazioni ad interim per la prevenzione e controllo dell’infezione da SARS-CoV-2 .

Gli altri Rapporti affrontano situazioni particolari, con specificità. Possono però essere considerate un aspetto di un tema più vasto. Li raggruppiamo quindi in “capitoli”,  per facilitarne l’utilizzo.

DPI. Le indicazioni ad interim per un utilizzo razionale delle protezioni per infezione da SARS-CoV-2, nelle attività sanitarie e sociosanitarie (assistenza a soggetti affetti da COVID-19), vengono descritte nella seconda monografia, integrata dalla n.26, riguardante la gestione e smaltimento di mascherine e di guanti monouso da utilizzo domestico e non domestico. Questo documento estende le raccomandazioni ad Enti pubblici e privati, attività commerciali e produttive diversi dalle attività sanitarie e sociosanitarie. Vengono forniti suggerimenti anche sulle caratteristiche, posizionamento e movimentazione dei contenitori per la raccolta di tali rifiuti.

Casa. L’ambiente “di vita” domestico è diventato centrale durante la pandemia. Molti gli aspetti/temi sviluppati dalle monografie. La prevenzione e gestione degli ambienti indoor (pulizie) sono trattati nel n.5; mentre il n.10 descrive l’acqua ed i servizi igienici. Cosa occorre sapere, come bisogna comportarsi, con gli animali da compagnia, è appannaggio del n.16; tema del n.17 è l’igiene degli alimenti. Il n. 25 ritorna sulla sanificazione di strutture non sanitarie come superfici e ambienti interni, aggiungendo un altro tema, l’ abbigliamento.

Informatica. Il telelavoro o come è stato definito (lavoro agile), è uno dei temi d’attenzione. Sicuramente la pandemia ha sviluppato un nuovo modo di fare sanità, la Telemedicina. Il n.12 fornisce modelli per i servizi assistenziali digitali. Il n.15 segnala un rischio, quello di acquisto online di farmaci per la prevenzione e terapia dell’infezione COVID-19 (e non solo), stigmatizzando la diffusione sui social network di informazioni false sulle terapie, le cosiddette fake news. Anche la statistica è supportata da una monografia, la n.18, che fornisce raccomandazioni per la raccolta e analisi dei dati, disaggregati per sesso, relativi a incidenza, manifestazioni, risposta alle terapie e “outcome” dei pazienti.

Ambienti collettivi. Un altro concetto emergente è quello della collettività. Il n.7 contiene le raccomandazioni per la disinfezione di ambienti esterni e delle superfici stradali. Il problema rifiuti è trattato in due Rapporti, il n.3, con le indicazioni ad interim per la gestione dei rifiuti urbani ed il n.9, sulla gestione dei fanghi di depurazione. Anche una vecchia conoscenza degli Igienisti ha meritato una trattazione specifica, nel n.21. E’ una guida per la prevenzione della Contaminazione da Legionella negli impianti idrici di strutture turistico recettive e di altri edifici ad uso civile e industriale, non utilizzati durante la pandemia COVID-19.

Sanità. Due numeri, 11 e 13, sono dedicati all’attività preanalitica di laboratorio. Il primo fornisce le  raccomandazioni per il corretto prelievo, conservazione e analisi del tampone oro/rinofaringeo per la diagnosi di COVID-19. Il secondo (n.13) definisce le raccomandazioni per raccolta, trasporto e conservazione di campioni biologici. Anche l’Anatomia Patologica, col n.6, riceve indicazioni per l’esecuzione di riscontri diagnostici in pazienti deceduti con infezione da SARS-CoV-2.

Due monografie sono dedicate alle caratteristiche delle pulizie in ambito ospedaliero. Nella 19 vengono trattati i disinfettanti (presidi medico-chirurgici e biocidi). Nella 20 troviamo le indicazioni per la sanificazione degli ambienti interni del contesto sanitario e assistenziale.

Patologie. In questo capitolo comprendiamo un mix di indicazioni per patologie “particolari”. Il manuale n.8 è dedicato all’appropriato sostegno delle persone nello spettro autistico e/o con disabilità intellettiva; il n.14 svolge il tema per persone con enzimopenia (G6PDH-favismo), mentre il 24 fornisce indicazioni per una appropriata gestione dell’iposurrenalismo in età pediatrica. Nel n.23 sono descritti i programmi di intervento dei Dipartimenti di Salute Mentale per la gestione dell’impatto dell’epidemia sulla salute mentale.

Forse il più interessante per i sanitari è il manuale n.22. Comprende le indicazioni ad interim per la gestione dello stress lavoro-correlato negli operatori sanitari e socio-sanitari durante lo scenario emergenziale. Uno dei “compagni indesiderati” della nostra attività è stato sicuramente il “burnout“.

Rapporti Istituto Superiore di Sanità -  COVID-19

 

n. 1/ 2020

Indicazioni ad interim per l’effettuazione dell’isolamento e della assistenza sanitaria domiciliare nell’attuale contesto COVID-19 Gruppo di Lavoro ISS Prevenzione e Controllo delle Infezioni. Aggiornato al 7 marzo 2020

n. 2/ 2020

Indicazioni ad interim per un utilizzo razionale delle protezioni per infezione da SARS-COV-2 nelle attività sanitarie e sociosanitarie (assistenza a soggetti affetti da COVID-19) nell’attuale scenario emergenziale SARS-COV-2. Versione del 10 maggio 2020 (DPI)

n. 3/ 2020

Indicazioni ad interim per la gestione dei rifiuti urbani in relazione alla trasmissione dell’infezione da virus SARS-COV-2. Aggiornato al 31 marzo 2020

n. 4/ 2020

Indicazioni ad interim per la prevenzione e il controllo dell’infezione da SARS-CoV-2 in strutture residenziali sociosanitarie. Versione del 17 aprile 2020

n. 5/ 2020

indicazioni ad interim per la prevenzione e gestione degli ambienti indoor in relazione alla trasmissione dell’infezione da virus SARS-CoV-2. Versione del 21 aprile 2020

n. 6/ 2020

Procedura per l’esecuzione di riscontri diagnostici in pazienti deceduti con infezione da SARS-CoV-2. Versione del 23 marzo 2020.

n. 7/ 2020

Raccomandazioni per la disinfezione di ambienti esterni e superfici stradali per la prevenzione della trasmissione dell’infezione da SARS-CoV-2. Versione del 29 marzo 2020.

n. 8/ 2020

Indicazioni ad interim per un appropriato sostegno delle persone nello spettro autistico e/o con disabilità intellettiva nell’attuale scenario emergenziale SARS-CoV-2. Versione del 30 aprile 2020

n. 9/ 2020

Indicazioni ad interim sulla gestione dei fanghi di depurazione per la prevenzione della diffusione del virus SARS-CoV-2. Versione del 3 aprile 2020.

n.10/ 2020

Indicazioni ad interim su acqua e servizi igienici in relazione alla diffusione del virus SARS-CoV-2. Versione del 7 aprile 2020

n.11/ 2020

Raccomandazioni per il corretto prelievo, conservazione e analisi sul tampone oro/rino-faringeo per la diagnosi di COVID-19. Versione del 14 aprile 2020

n.12/ 2020

Indicazioni ad interim per servizi assistenziali di telemedicina durante l’emergenza sanitaria COVID-19. Versione del 13 aprile 2020

n.13/ 2020

Raccomandazioni per raccolta, trasporto e conservazione di campioni biologici COVID-19. Versione del 15 aprile 2020

n.14/ 2020

Indicazioni ad interim per un appropriato sostegno delle persone con enzimopenia G6PD (favismo) nell’attuale scenario emergenziale SARS-CoV-2. Versione del 14 aprile 2020

n.15/ 2020

indicazioni relative ai rischi di acquisto online di farmaci per la prevenzione e terapia dell’infezione COVID-19 e alla diffusione sui social network di informazioni false sulle terapie. Versione del 16 aprile 2020

n.16/ 2020

Animali da compagnia e SARS-CoV-2: cosa occorre sapere, come occorre comportarsi. Versione del 19 aprile 2020

n.17/ 2020

Indicazioni ad interim sull’igiene degli alimenti durante l’epidemia da virus SARS-CoV-2. Versione del 19 aprile 2020

n.18/ 2020

Raccomandazioni per la raccolta e analisi dei dati disaggregati per sesso relativi a incidenza, manifestazioni, risposta alle terapie e outcome dei pazienti COVID-19. Versione del 26 aprile 2020

n.19/ 2020

Raccomandazioni ad interim sui disinfettanti nell’attuale emergenza COVID-19: presidi medico-chirurgici e biocidi. Versione del 25 aprile 2020

n.20/ 2020

Indicazioni ad interim per la sanificazione degli ambienti interni nel contesto sanitario e assistenziale per prevenire la trasmissione di SARS-CoV 2. Versione del 14 maggio 2020

n.21/ 2020

Guida per la prevenzione della contaminazione da Legionella negli impianti idrici di strutture turistico recettive e altri edifici ad uso civile e industriale, non utilizzati durante la pandemia COVID-19. Versione del 3 maggio 2020

n.22/ 2020

Indicazioni ad interim per la gestione dello stress lavoro-correlato negli operatori sanitari e socio-sanitari durante lo scenario emergenziale SARS-COV-2. Versione del 7 maggio

n.23/ 2020

Indicazioni di un programma di intervento dei Dipartimenti di Salute Mentale per la gestione dell’impatto dell’epidemia COVID-19 sulla salute mentale. Versione del 6 maggio 2020

n.24/ 2020

Indicazioni ad interim per una appropriata gestione delliposurrenalismo in età pediatrica nell’attuale scenario emergenziale da infezione da SARS-CoV-2. Versione del 10 maggio 2020

n.25/ 2020

Raccomandazioni ad interim sulla sanificazione di strutture non sanitarie nell’attuale emergenza COVID-19: superfici, ambienti interni e abbigliamento. Versione del 15 maggio 2020

n.26/ 2020

Indicazioni ad interim sulla gestione e smaltimento di mascherine e guanti monouso provenienti da utilizzo domestico e non domestico. Versione del 18 maggio 2020

n.27/ 2020

Indicazioni per la prevenzione del rischio Legionella nei riuniti odontoiatrici durante la pandemia da COVID-19. Versione del 17 maggio 2020

 

BIBLIOWEB:

ISS -EpiCentro https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/
ISS per COVID-19 https://www.iss.it/coronavirus
ISS Rapporti COVID-19 https://www.iss.it/rapporti-covid-19
COVID News http://newmicro.altervista.org/?p=7341
Covid 19 Test sierologici http://newmicro.altervista.org/?p=7319
Dal Dire al Fare http://newmicro.altervista.org/?p=7308
COVID-19 Il silenzio degli innocenti http://newmicro.altervista.org/?p=7288
COVID La Polizia Insegna http://newmicro.altervista.org/?p=7275
Ancora Covid 19 http://newmicro.altervista.org/?p=7213
COVID-19 Test di Laboratorio http://newmicro.altervista.org/?p=7193
Emergenza COVID-19: UNI per Noi http://newmicro.altervista.org/?p=7184
Coronavirus, Mascherine e Immunodepressi http://newmicro.altervista.org/?p=7169
EBM COVID 19 http://newmicro.altervista.org/?p=7146
Ai Tempi del CoVID-19 http://newmicro.altervista.org/?p=7100
Stress & Aggressioni. Prevenzione d’Europa http://newmicro.altervista.org/?p=5710
Sicurezza sul lavoro in Sanità http://newmicro.altervista.org/?p=3411



Articoli correlati:

0
Assunta Sartor

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni