Blog

Speciale di Genere

Posted by:

Speciale di Genere

Medicina di genere. Lo speciale di The Lancet

Laequità” di genere non è solo una questione di giustizia e diritti, è fondamentale per produrre la ricerca migliore e fornire la migliore assistenza ai pazienti. Se la scienza, la medicina e la salute globale lavorano per migliorare le vite umane, devono essere rappresentative della società di cui sono al servizio. La lotta per l’equità di genere è responsabilità di tutti e questo significa che deve valere per uomini e donne, ricercatori, medici, finanziatori, leader istituzionali e, anche, per riviste mediche”.

Ovviamente come donna non posso che essere in accordo (e contenta) di questa summa, anche perché è tratta dal numero della prestigiosa rivista “The Lancet” del 9 febbraio scorso, monografia tematica sul progresso delle donne nella scienza, nella medicina e nella salute globale.

The Lancet ha fornito una raccolta di documenti che evidenzia ccome l’equità di genere, nella scienza, non sia solo una questione di giustizia e diritti: è fondamentale per produrre la ricerca migliore e più efficace, per la salute degli individui. Non una lotta di classe quindi, ma di civiltà.

Nuove analisi stabiliscono l’importanza delle teorie di genere, revisionano e rivalutano le strategie organizzative per incrementare e rendere “paritaria” la diversità di genere, nella medicina e nella scienza “dalla parte delle donne”. Nonostante la crescente rappresentanza, le donne incontrano ancora pregiudizi e discriminazioni rispetto agli uomini in questi campi, attraverso una varietà di risultati.

Giocando sul “evidence based” proposta dalla rivista inglese, valutiamo le nuove prove “internazionali” su forme di pregiudizio di genere nei finanziamenti per la ricerca, il logorio delle donne nei programmi di formazione e di sperimentazione clinica. Conosciamo, leggendo la monografia, il rapporto tra leadership femminile nella scienza e produzione di ricerca legata al genere, ma anche la misura con la quale le università, di tutto il mondo, hanno concretizzato i loro impegni pubblici in materia di genere (e diversità etnica).

Nella ricerca pubblicata su “The Lancet, le autrici Sonia Kang e Sarah Kaplan, offrono cinque strategie per migliorare l’esperienza delle donne in medicina, includendo la disuguaglianza di genere come sfida dell’innovazione: come?

Modificando le norme istituzionali, creando una cultura nella quale le persone si sentano “personalmente” responsabili del cambiamento, implementando linee guida comportamentali e piani di azione, aiutando le persone a tradurre i loro obiettivi in ​​azioni concrete e incorporando gli sforzi organizzativi all’interno di sistemi più ampi, che supportino e monitorino il progresso, anche verso la diversità e gli obiettivi di inclusione.

Le autrici affrontano la diversità, l’inclusione ed i miti correlati, compresi quelli secondo cui “promuovere la diversità va contro la meritocrazia” e che “il pregiudizio è un problema che riguarda solo alcuni individui”.  L’abstract mira a sfatare questi falsi miti, offrendo soluzioni per affrontare i pregiudizi, sistemiche e strutturali, per far progredire la presenza delle donne in medicina, analizzando le loro esperienze vissute, comprensive delle modalità per aspirare e progredire nella carriera o per cogliere le opportunità di successo.

The Lancet si è dedicato alla questione della promozione dell’uguaglianza di genere, nella scienza, nella medicina e nella salute globale. La raccolta di documenti evidenzia che l’equità di genere nella scienza non è solo una questione di giustizia e diritti, ma è fondamentale per produrre la ricerca migliore e più efficace per la salute degli individui. Nell’interesse di tutti.

Pubblicando nuove prove, commenti e analisi, la rivista richiama ricercatori, medici, finanziatori, leader istituzionali e riviste mediche per esaminare e affrontare le barriere sistemiche, che occorre rimuovere per far avanzare le donne nella scienza, nella medicina e nella salute. L’impegno “di parte” della prestigiosa rivista per questi temi non si esaurisce con la pubblicazione di un numero dedicato. Continuerà con pubblicazioni e contenuti pertinenti, per tutto il 2019 e oltre.

In Italia è all’esame del Consiglio dei Ministri il decreto legislativo, previsto dalla legge Lorenzin di riordino delle sperimentazioni cliniche (Legge 3/2018), che nell’attuale stesura prevede incentivi e facilitazioni per chi fa medicina di genere.

Il decreto apporta diverse modifiche alle disposizioni previste nel D.L. 200/2007, in tema di attuazione della direttiva 2005/28/CE. Tra le novità, le norme sulla medicina di genere quindi, ma non solo. Contiene Norme Specifiche anche per le sperimentazioni, non a fini di lucro e per quelle frutto di collaborazione tra pubblico e privato.

Tutte noi, ognuna nella propria sfera d’interesse, cercheremo di non essere da meno.

BIBLIOWEB:

The Lancet, 9 febbraio2018 https://www.thelancet.com/journals/lancet/issue/vol393no10171/PIIS0140-6736(19)X0006-9
DECRETO LEGISLATIVO, recante modifiche al decreto legislativo 6 novembre 2007, n. 200, di attuazione della direttiva 2005/28/CE recante “Principi e linee guida dettagliate per la buona pratica clinica relativa ai medicinali in fase di sperimentazione a uso umano, nonché requisiti per l’autorizzazione alla fabbricazione o importazione di tali medicinali”, adottato in attuazione della delega per il riassetto e la riforma della normativa in materia di sperimentazione clinica dei medicinali ad uso umano, secondo i criteri direttivi di cui all’articolo 1, commi 1 e 2, lettere c), f), h) n. 4, n) ed o), della legge 11 gennaio 2018, n. 3.
Discriminazione di genere: uccide http://newmicro.altervista.org/?p=5067
3ª Giornata nazionale della salute della Donna http://newmicro.altervista.org/?p=4160
Dedicato alla Donna http://newmicro.altervista.org/?p=3961
Linee guida contro la violenza sulle donne http://newmicro.altervista.org/?p=3852
Remember MGF http://newmicro.altervista.org/?p=3342
Sulle denunce di Reati di soggetti deboli http://newmicro.altervista.org/?p=3283
Gender Oriented  http://newmicro.altervista.org/?p=2817
STOP MGF http://newmicro.altervista.org/?p=2210

 DECRETO LEGISLATIVO, recante modifiche al decreto legislativo 6 novembre 2007, n. 200 (PDF)

Un Click per Leggere



Articoli correlati:

0
Assunta Sartor

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni