Blog

Malaria: diagnosi di qualità

Posted by:

Malaria: diagnosi di qualità

Corso di Aggiornamento ECM a Pordenone

LaMalaria, a livello mondiale, sta diminuendo, anche se resta ben al di sopra dei 200 milioni di nuovi casi/anno. Ma non per questo bisogna “abbassare la guardia”, anzi ! Il perché è presto detto, aumentano le segnalazioni/allarmi su casi autoctoni “europei”, sia nelle isole greche sia molto vicino a noi (da P.vivax in Corsica). Fare la diagnosi diventa allora imperativo.

Ma “Malaria is not a clinical diagnosis” (N.J.White, Manson’s Tropical Diseases). La diagnosi di malaria è la sola vera urgenza in parassitologia clinica. Ma come tutte le diagnosi di laboratorio, richiede un “set minimo” di conoscenze/competenze che è necessario acquisire. Per tale motivo i corsi professionalizzanti, oltre che la parte “teorica”, richiedono una componente “euristica”, conquistata sul campo, con una attività pratica. E’ quanto proposto dal corso di Pordenone da un gruppo di colleghi “di primo piano” che trattano, con pratica professionale, il problema plasmodi. La finezza “sartoriale” del Corso è sottolineata dal numero (18) di partecipanti, “coccolati” da tutor e docenti.

In Italia, come nel resto dei paesi europei, la Malaria è presente come malattia d’importazione e deve essere sempre sospettata, in caso di soggetti febbrili che provengano da aree endemiche. La diagnosi precoce è di fondamentale importanza, soprattutto nei casi da P. falciparum, che rappresentano una vera emergenza medica, caratterizzata da interessamento multiorgano ed elevata mortalità, in assenza di trattamento.

Il gold standard per la diagnosi della Malaria rimane l’esame microscopico su striscio di sangue. Permette di determinare sia la specie sia lo stadio di sviluppo dei plasmodi circolanti. Inoltre fornisce una misurazione dell’indice di parassitemia che, oltre ad avere un importante valore prognostico, offre al clinico la possibilità di seguire il decorso dell’infezione e di valutare l’efficacia del trattamento. Diversi metodi, molecolari e immunocromatografici, affiancati a quelli tradizionali, si sono dimostrati d’ausilio alla diagnosi microscopica di malaria, negli ultimi anni.

Obiettivo del corso è fornire un inquadramento di aspetti epidemiologici, clinici e terapeutici della Malaria, nonché strumenti teorico pratici per il corretto approccio metodologico, sia alla diagnosi microscopica sia all’esecuzione ed interpretazione di test immunologici rapidi e dei test molecolari. 

BIBLIOWEB:

Malaria News http://amicimedlab.altervista.org/?p=10158

malaria

CORSO DI AGGIORNAMENTO

Malaria: epidemiologia, clinica e diagnosi di laboratorio 30 novembre 2017 Pordenone  AAS n.5 “Friuli occidentale”, Presidio Ospedaliero di Pordenone, sala Molaro, Padiglione H, piano terra. 

Per iscrizioni: Dott.ssa Paola Stano / Dr. Alessandro Camporese (riferimenti telefonici / mail nella Locandina allegata)

Malaria: Corso ECM del 30 Novembre 2017 – Programma (in formato PDF-FlipBook)

Un Click per Leggere la Locandina



Articoli correlati:

0
Alessandro Camporese

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni