Posts Tagged 'TAO'

Libertà di prescrivere

Posted by:

Libertà di prescrivere

Due sentenze ed un principio condiviso: Doctor first

Pur continuando a parlare di aziendalizzazione, non bisogna dimenticare la necessità/obbligo della cura al paziente. Nell’ambito di politiche di razionalizzazione della spesa farmaceutica, deve comunque essere conservato il principio dell’autonomia decisionale del medico, nella prescrizione di un farmaco, sotto il profilo dell’appropriatezza terapeutica. Così come viene condivisa la facoltà di indirizzare, da parte delle Regioni attraverso le Commissioni Terapeutiche Regionali – CTR, verso determinati ...

Continua la lettura →
0

NAO, TAO e Sanguinamento acuto/cronico

Posted by:

NAO, TAO e Sanguinamento acuto/cronico

Algoritmi e Linee Guida ACC

ILricorso ad interventi maggiori e la cura di patologie cardiache ha fatto si che sempre più pazienti ricorrano all’uso di anticoagulanti, siano essi TAO o i più recenti NAO, con le possibili “complicanze” legate a tali somministrazioni.

Perché gli anticoagulanti orali sono farmaci salvavita, utilizzati nel trattamento e nella prevenzione di trombosi e tromboembolismo, in varie condizioni patologiche (es. fibrillazione atriale non valvolare e tromboembolismo ...

Continua la lettura →
0

TAO e NAO: differenze d’uso

Posted by:

TAO e NAO: differenze d’uso

Prende piede sempre di più la prescrizione dei nuovi anti-coagulanti nella pratica clinica quotidiana, ma l’Italia rimane il fanalino di coda, come dimostrano anche i dati di due registri, il PREFER AF (PREvention of thromboembolic events -European Registry in Atrial Fibrillation) ed il PREFER VTE. La gestione dei registri PREFER è supportata dalla Daiichi-Sankyo.

Il primo, PREFER AF, avviato nel 2012, ha arruolato 7243 pazienti con fibrillazione atriale presso 461 centri, ...

Continua la lettura →
0

NAO now?

Posted by:

NAO now?

Gli antagonisti della vitamina K (TAO) sono molto efficaci nella prevenzione dell’ictus in pazienti con fibrillazione atriale in quanto ne riducono il rischio in due terzi dei pazienti trattati, ma presentano alcune limitazioni dovute dall’esigenza di una ristretta finestra terapeutica (INR tra 2 e 3), necessità di monitoraggio e rischio di emorragia.

Apixaban è un nuovo inibitore orale diretto del Fattore X Attivato, ad assorbimento rapido con un’emivita di 12 ore.

Continua la lettura →

0

TAO con AEPA raddoppia

Posted by:

TAO con AEPA raddoppia

 

Dando consistenza e visibilità alle finalità di carattere culturale e sociale che caratterizzano il nostro statuto, in particolare nella promozione di attività educazionale e di cooperazione con iniziative e strategie sempre più efficaci in favore dei soggetti  bisognosi , volte ad un approccio più responsabile ad affrontare  e combattere le malattie di interesse sociale,   nel corso di quest’ultimo anno, attraverso la buona disponibilità del dr Francesco Bondanini abbiamo stretto conoscenza con l’ Associazione ...

Continua la lettura →
0
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni