Posts Tagged 'Consiglio di Stato'

Risk Management & Trasparenza: quanto vale in ospedale?

Posted by:

Risk Management & Trasparenza: quanto vale in ospedale?

La mortalità ospedaliera diminuisce del 6,4%   

(dove il personale è libero di denunciare errori e criticità)

ILConsiglio di Stato ha definito l’accesso ai documenti di risk management delle strutture di cura: il privato non ha una posizione di interesse legittimo, tutelabile avanti al giudice amministrativo, in ordine agli atti con i quali l’amministrazione sanitaria organizza e attua, al proprio interno, l’attività di prevenzione e gestione del rischio (c.d. risk ...

Continua la lettura →
0

Risparmio di Stato

Posted by:

Risparmio di Stato

Gara di farmaci a base di tossina botulinica. Il Consiglio di Stato dà ragione a Estar

Non si pronuncia frequentemente, ma quando lo fa, le sue sentenze spesso lasciano il segno. Il Consiglio di Stato ha dato ragione a Estar (Ente di Supporto Tecnico Amministrativo della Regione Toscana), accogliendo il suo appello contro una sentenza del Tar, che aveva smontato un lotto di gara che aveva messo in concorrenza farmaci diversi a base ...

Continua la lettura →
0

Svolgimento delle superiori mansioni primariali

Posted by:

Svolgimento delle superiori mansioni primariali

Non è concepibile che la struttura sanitaria soffra di situazioni di “vacatio” quanto alla figura primariale e resti priva di un organo di vertice, posizione cui sono connesse complesse e delicate competenze e responsabilità, non fungibili con altre figure professionali, essendo relative ad attività da garantire inderogabilmente, in quanto costituenti un servizio obbligatorio ed essenziale, per la collettività. Naturalmente, occorre la dimostrazione dell’effettivo espletamento delle funzioni corrispondenti al posto vacante.

A dirlo ...

Continua la lettura →
0

L’infermiere è Phlebotomist

Posted by:

L’infermiere è Phlebotomist

Prelievi a domicilio anche senza essere dipendenti o collaboratori di un laboratorio

Che negli ospedali la principale figura di sanitario che esegue i prelievi ematici sia l’infermiere professionale non viene messo in dubbio da nessuno: sul prelievo a domicilio si scontravano invece diverse interpretazioni e figure professionali.

Sui prelievi a domicilio non vi era quindi unità di interpretazione fino alla sentenza del Consiglio di Stato (III sezione, sentenza n. 08823 del 2015) che ha risolto l’interpretazione discriminatoria nei confronti degli ...

Continua la lettura →
0
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni