Blog

Spending Review in Lazio

Posted by:

Spending Review in Lazio

Si incominciano a vedere i primi frutti della nuova Amministrazione in Lazio.

La nuova conduzione ha ottenuto risparmi complessivi pari a 400 milioni di euro.
Fulcro della nuova gestione è stata la revisione della spesa per l’acquisto di beni, servizi e forniture tramite l’estensione della centrale acquisti, sia in ambito sanitario, sia con riferimento agli altri ambiti di spesa: ha drenato 246 milioni di euro l’anno.
Altri 24 mln con razionalizzazione farmaceutica e ulteriori 5 milioni sono arrivati grazie alla riduzione delle consulenze in sanità.
Queste le cifre snocciolate dal governatore nel corso di una conferenza stampa.

Il pagamento dei debiti per i fornitori è passato 250 giorni (maggio 2013), a 60 giorni (luglio 2014). Previsto per il prossimo anno anche un piano di risparmio di ulteriori 72 milioni: 33 milioni con la riduzione dei tempi di pagamento (risparmio sugli interessi), e di altri 39 milioni per l’abbassamento del debito commerciale sanitario.

Per il 2015 la previsione indica il raggiungimento di 600 milioni di euro tra tagli e risparmi effettuati, senza nessun impatto sui servizi.
L’applicazione delle norme imposte dal piano di rientro (dal deficit sanitario) agirà anche sul blocco del turnover: preventivata la riduzione di 8mila unità (risparmio previsto 99 milioni).

   In allegato presentazione PPT-FlipBook


Click per visualizzare la Presentazione



Articoli correlati:

0
Francesco Bondanini

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni