Blog

Endowiki, L’enciclopedia online

Posted by:

Endowiki, L’enciclopedia online

Nel panorama delle società scientifiche, non è frequente trovare proposte di strumenti formativi innovativi, in quanto il richiamo alla solidità di una tradizione “consolidata” viene ritenuto più idoneo per accreditarsi come affidabili depositari di un sapere specialistico. L’Associazione Medici Endocrinologi (AME) fa eccezione. Nata “dall’esigenza di aggregare chi opera quotidianamente nel settore dell’Endocrinologia Clinica nel nostro paese per promuovere iniziative…avendo come principali obiettivi il miglioramento dell’assistenza e la difesa della Endocrinologia quale disciplina”, l’Associazione è costantemente cresciuta negli anni mantenendo e incrementando una specifica propensione alla didattica non convenzionale, totalmente indirizzata ad un approccio pratico operativo ma puntigliosamente sostenuto da una base di evidenze metodologicamente rigorosissima e costantemente aggiornata.

Da questo terreno di coltura nasce Endowiki. Si tratta di un innovativo strumento di aggiornamento culturale e professionale dedicato a tutti soci basato, come dice il suffisso – wiki, sul costante aggiornamento interattivo. Si rivolge sia al paziente (area ad accesso libero) che al divulgatore e allo specialista (richiedendo l’accesso). Uno strumento di facile consultazione e agile, per illustrare tutto il sapere endocrinologico in maniera divulgativa ma contemporaneamente con un occhio critico rispetto agli aspetti clinici, per affiancare l’utente nella ricerca di informazioni. Si occupa interamente di spiegare le malattie endocrine, che colpiscono circa 10 milioni di italiani.

Contiene tutto ciò che serve al medico interessato e coinvolto a qualsiasi titolo nella pratica dell’endocrinologia clinica: classificazioni, inquadramento diagnostico, interferenze, terapie, immagini, filmati, normativa, modulistica, schede tecniche dei farmaci. E’ esclusivamente online, con accesso mediante password individuale. Nel tempo arriverà a coprire tutti i campi dell’endocrinologia e del metabolismo.

Ogni capitolo viene redatto con un’impostazione prettamente clinica da colleghi esperti del campo. La bibliografia è direttamente collegata all’abstract della rivista. È previsto un costante aggiornamento. Un motore di ricerca è dedicato a trovare agevolmente e velocemente ciò che serve. E’ personalizzabile: ognuno può appuntarvi note e commenti, che verranno legati alla singola pagina e potranno essere ritrovati (ed eventualmente modificati) solo dall’autore ad ogni successivo accesso. E’ utilizzabile anche su tablet e smart-phone.

Capitoli già disponibili: ipofisi, tiroide, paratiroidi e osso, surreni, ovaio, endocrinologia oncologica, patologie endocrine multiple, obesità, dislipidemie e sindrome metabolica. L’ultima aggiunta è una ulteriore novità: si tratta del primo di una serie di articoli specificamente dedicato ai pazienti endocrinologici, relativo alla condivisione con il paziente delle scelte sulla propria salute e dal suo coinvolgimento nelle scelte di politica sanitaria; per esempio: “Opzioni alternative per il trattamento dei noduli tiroidei benigni”.

L’augurio è che l’iniziativa consolidi il successo, che ci sembra meriti ampiamente (www.endowiki.it).



Articoli correlati:

0
Marco Caputo

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni