Blog

World Asthma Free

Posted by:

World Asthma Free

 

Un mondo in cui nessuno soffra di asma.

 

Non è lo spot pubblicitario di una casa farmaceutica ma l’obiettivo ultimo di una ricerca epidemiologica a livello globale dal nome di Global Asthma Network (GAN).

L’asma è una malattia eterogenea che è fortemente influenzata da fattori ambientali legati agli eventi meteorologici e ai cambiamenti climatici che variano in tipo e l’intensità in tutto il mondo.

Attualmente non c’è alcuna valutazione sistematica di come questi fattori, legati al meteo e alle condizioni climatiche, possano produrre i loro effetti su questa malattia.

La prevalenza di malattie allergiche è aumentata drammaticamente in questi anni (tra le quali asma e rinite), assumendo proporzioni epidemiche globali.

Le allergie sono tra i fattori che scatenanti un attacco d’asma e si ritiene che, a livello globale, il 70 per cento circa degli asmatici abbiano anche una rinite allergica.

In primavera, per definire il problema, è stato pubblicato un manuale. Oltre a definire cosa si intende per Global Asthma Network e quali siano le relative Mission e Vision, fornisce, in particolare, un questionario relativo a temi quali asma, riniti, eczema e dispnea da sottoporre a bambini, adolescenti ed adulti. Il manuale, inoltre, offre indicazioni sugli strumenti di studio adatti, tenendo in considerazione il trattamento e l’ analisi dei dati demografici, e fornisce le linee guida per la preparazione e la traduzione del questionario in varie lingue.

L’idea nasce dal successo del programma di studio internazionale su asma e allergie nei bambini (ISAAC) iniziato nel marzo del 1991.

Lo scopo del GAN è coinvolgere i ministeri della salute, i politici locali, gli operatori sanitari, i pazienti ed i loro parenti, le industrie farmaceutiche, gli sponsor e i media nello sforzo di migliorare la cura (e la conoscenza) dell’asma a livello globale.

Le attività principali del GAN sono:

Ÿ condurre una sorveglianza dell’asma in tutto il mondo, produrre e diffondere i dati ricavati al fine di ottenere, a livello mondiale, il riconoscimento del peso sociale dell’asma, soprattutto nei Paesi a basso reddito pro-capite.

Ÿ Promuovere una gestione efficace, efficiente, appropriata, conveniente e accessibile per la cura dell’asma al fine di ridurre i tassi di mortalità, disabilità e sofferenze causate da questa malattia.

Ÿ Promuovere la ricerca, sviluppare e condividere i risultati, trovare strumenti pratici per consentire ai Paesi di migliorare ed espandere le attività di gestione e prevenzione dell’asma, organizzare la cura al fine di coprire tutte le fasce di popolazione.

Ÿ Stimolare la creazione di reti di sorveglianza, stimolare una educazione alla salute soprattutto nei paesi a basso reddito pro-capite.

Ÿ Assicurare che i farmaci antiasmatici essenziali, di qualità garantita, siano disponibili e accessibili in tutti i Paesi.

Ÿ Promuovere, in concreto, un percorso virtuoso che porti al miglioramento qualitativo di tutte le procedure per la diagnosi, il trattamento e la gestione dell’asma, in poche parole: che nessuno soffra per l’asma.

 

BIBLIOWEB:

http://www.globalasthmanetwork.org

http://www.simri.it/

   In allegato la Documentazione relativa in formato PDF

 

Click per visualizzare la Documentazione



Articoli correlati:

0
Giuseppe Catanoso

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni