Posts Tagged 'Corte di Cassazione penale'

Medici “salvi” se la paziente non si cura

Posted by:

Medici “salvi” se la paziente non si cura

C’èanche l’impegno da parte del paziente a curarsi: in altre parole è ciò che ha stabilito la  Cassazione penale (sentenza 21868/2018) sottolineando che  non c’è responsabilità penale per il medico che abbia agito secondo un protocollo e un suo convincimento sulla condizione di un paziente, anche se questo, una volta dimesso dalla struttura sanitaria,  non ha risolto i problemi che aveva al momento del ricovero.

La storia clinica presa in esame è ...

Continua la lettura →
0

Condanna garantita se negligenza, imperizia e linee guida ignorate

Posted by:

Condanna garantita se negligenza, imperizia e linee guida ignorate

Anche se il decesso avviene quasi un mese dopo l’intervento.

Contro la documentazione di negligenza, imperizia, mancato rispetto delle linee guida né la Balduzzi né la Gelli salvano il medico (nel caso in oggetto l’anestesista), dalla condanna per omicidio colposo ed il nesso tra la negligenza del medico e la morte del paziente può sussistere (deve considerarsi provato) anche se il decesso avviene quasi un mese dopo l’intervento. La Corte di Cassazione ...

Continua la lettura →
0
12
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni