Blog

Coronavirus, Mascherine e Immunodepressi

Posted by:

Coronavirus, Mascherine e Immunodepressi

Chiarimenti sul “tema Covid” di Ministero, Avvocati e INAIL/Regione Veneto

ILMinistero della Salute ha prodotto delle raccomandazioniCovid” per la gestione dei pazienti immunodepressi. Nel documento vengono elencate le tipologie di soggetti cui sono dedicate le indicazioni e le misure da mettere in campo, sia a livello organizzativo sia dal punto di vista terapeutico:

a)  pazienti sottoposti a trapianto di organo solido o a trapianto di cellule staminali emopoietiche (TCSE);

b)  con immunodeficienza primitiva (compresa immunodeficienza comune variabile, CVID);

c)  con infezione connatale o acquisita da HIV;

d)  pazienti che per, qualsiasi condizione (patologie autoimmuni o, più  generalmente, immuno-mediate) stiano assumendo cronicamente trattamenti immunosoppressivi [farmaci inibitori della calcineurina, micofenolato, azatioprina, ciclofosfamide, methotrexate, steroidi a dose ≥1 mg/Kg, modificatori della risposta biologica, i.e. anticorpi monoclonali inducenti alterazioni di numero e funzione delle cellule dell'immunità innata o adattativa].

Devono essere inoltre prese particolari precauzioni per i soggetti immunodepressi con malattie neuromuscolari. Recenti evidenze documentano il potenziale neuro-invasivo del SARS-CoV2, capace di peggiorare sintomi preesistenti. Infine, vari composti sono proibiti in pazienti affetti da alcune malattie neuromuscolari (i.e. la clorochina vs myasthenia gravis).

Aspetto organizzativo/logistico.

- Preordinare gli accessi attraverso contatto telefonico e prenotazioni: identificare e istituire percorsi e spazi (ad esempio sale di attesa) dedicati ai pazienti in oggetto. Azione raccomandata fortemente alle strutture sanitarie;
– a tutto il personale adibito alla cura di questi pazienti si raccomanda d’indossare gli appositi dispositivi di protezione individuale (DPI): mascherine chirurgiche o FFP2/FFP3, specificamente indicate per procedure speciali;
– posticipare, laddove possibile e in accordo con gli specialisti del settore che hanno in carico il paziente, i controlli di follow-up, per i soggetti: a) sottoposti a TCSE da più di 1 anno, in assenza di complicanze, b) con HIV in trattamento e conta CD4+>500/mcl e, più in generale, c) per tutti i pazienti con stabilità del quadro clinico da  più di 6 mesi, per limitare al massimo la frequentazione delle strutture sanitarie (al fine di arginare il rischio di esposizione a SARS-CoV-2 e ridurre la mole di lavoro di strutture già in sovraccariche).

Aspetto terapeutico.

a) Per i pazienti sintomatici, considerare precocemente l’utilizzo di farmaci antivirali in studio (i.e. lopinavir/ritonavir, remdesivir).

b) Pur nell’incertezza attualmente esistente del beneficio clinico derivante dall’approccio terapeutico nei pazienti con deficit dell’immunità umorale, che sviluppino un quadro di COVID-19, si può prendere in considerazione (settimanalmente e nell’ambito di “triaI” clinici autorizzati), la possibilità di procedere all’infusione di plasma di soggetti convalescenti, che abbiano superato l’infezione da SARS-CoV-2. Ovviamente, il soggetto donatore dovrà compiutamente rispondere ai requisiti previsti dalla normativa vigente per la donazione di emocomponenti.

Puntualizzazioni. Gli Avvocati della regione Lombardia hanno elaborato un documento in cui stigmatizzano specifici comportamenti per schierarsi nella lotta contro il Coronavirus. Dello stesso tenore, la dichiarazione dell’Unione Triveneta degli Avvocati, che delibera la condanna dell’accaparramento della clientela (spot pubblicitari ed altro).

Anche il Consiglio dei Ministri, con una Circolare esplicativa (2-2-2020) torna sul “tema” e si occupa delle misure recate dal decreto-legge 17 marzo 2020 n. 18, recante “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori ed imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid 19”.

Mascherine. Riteniamo corretto segnalare le nuove indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità riguardo alla protezione degli Operatori Sanitari (in riferimento all’infezione COVID-19). L’elaborato, che alleghiamo in FlipBook, è stato redatto dal Gruppo di Lavoro “Sistema di Gestione della Sicurezza in Sanità”, istituito a cura di INAIL/Regione Veneto (DGR n. 064 del 30 ottobre 2019). Riguarda specificamente la protezione delle vie respiratorie.

Il Documento assume un alto significato, alla luce dell’enorme tributo in termini di vite umane pagato dai nostri colleghi: la professionalità “si vede”!

BIBLIOWEB:

Raccomandazioni per la gestione dei pazienti immunodepressi – Ministero della Salute (in PDF allegato)
Circolare esplicativa 2/2020 relativa al Decreto-legge 17 marzo 2020 n. 18: “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori ed imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid 19” – PDCM (in PDF allegato).
PROTEZIONE DEGLI OPERATORI SANITARI – Gruppo di Lavoro Sistema di Gestione della Sicurezza in Sanità, istituito da INAIL/Regione Veneto (DGR n. 064 del 30 ottobre 2019), riguardante la protezione delle vie respiratorie (in PDF-FlipBook allegato).
Comunicato dei Presidenti di tutti gli Ordini degli Avvocati della Lombardia, 29 Marzo 2020 (PDF)
Comunicato dell’Unione Triveneta dei Consigli degli Ordini degli Avvocati, 30 Marzo 2020 (PDF)
EBM COVID 19 http://newmicro.altervista.org/?p=7146
Ai Tempi del CoVID-19 http://newmicro.altervista.org/?p=7100
Coronavirus & Media http://newmicro.altervista.org/?p=7019
Coronavirus Update http://newmicro.altervista.org/?p=7004

 PROTEZIONE DEGLI OPERATORI SANITARI – Gruppo di Lavoro Sistema di Gestione della Sicurezza in Sanità, istituito da INAIL/Regione Veneto (DGR n. 064 del 30 ottobre 2019), riguardante la protezione delle vie respiratorie (Pdf-FlipBook)

Un Click per Leggere

 Circolare esplicativa 2/2020 relativa al Decreto-legge 17 marzo 2020 n. 18: “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori ed imprese connesse all’emergenza epidemiologica da Covid 19” – PDCM (PDF)

Un Click per Leggere

 Raccomandazioni per la gestione dei pazienti immunodepressi residenti nel nostro  Paese in corso di emergenza  da COVID-19 (PDF)

Un Click per Leggere

 Comunicato dei Presidenti di tutti gli Ordini degli Avvocati della Lombardia, 29 Marzo 2020 (PDF)

Un Click per Leggere

 Comunicato dell’Unione Triveneta dei Consigli degli Ordini degli Avvocati, 30 Marzo 2020 (PDF)

Un Click per Leggere



Articoli correlati:

0
Sandro Pierdomenico

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni