Blog

“Treemap” ovvero la nuova analisi di qualità degli ospedali

Posted by:

“Treemap” ovvero la nuova analisi di qualità degli ospedali

Il nuovo Piano nazionale esiti: al top quelli lombardi, in coda i campani

Il nuovo Piano Nazionale Esiti (PNE) tratteggia la realtà di 1.371 ospedali attraverso indicatori di qualità in crescita ma con ancora troppe aree di difficoltà sussurrate. Calano i cesarei, le fratture femore vengono trattate sempre più rapidamente (entro le 48 ore), c’è meno mortalità da infarto post ricovero. Ma solo il 14,7% degli ospedali ha livelli di qualità al top. Le strutture oncologiche con solo un 30% superiore ai livelli minimi sotto i quali la qualità e la sicurezza sono a rischio (range di interventi a polmone, stomaco e mammella). Scendono anche i numeri delle ospedalizzazioni (forse il territorio inizia a filtrare), ma c’è  molta strada da fare nel rapporto tra volumi ed esiti di cura.

Le novità. Aumentano gli indicatori che passano da 146 a 158 (60 di esito/processo, 69 volumi di attività e 29 indicatori di ospedalizzazione). Le aree angiologica, ortopedica e pediatrica sono le più coinvolte e si rafforzano gli strumenti di audit per la verifica dei dati. La più grande di quest’anno è però sicuramente la valutazione sintetica di tutte le strutture sanitarie italiane per aree cliniche (treemap). Vera e propria rivoluzione, è un vero e proprio “colpo d’occhio” sulla struttura. E’ la valutazione secondo le sette aree cliniche principali.

La più grande novità di quest’anno è che ogni struttura può essere valutata sia sulla base dei risultati ottenuti per ciascuno degli indicatori del PNE come nelle precedenti edizioni, sia sulla base di un’analisi sintetica per area clinica. Nuova sezione (inedita) del sito, la cosiddetta Treemap, è in grado di fornire all’utente un quadro sintetico di ogni singolo ospedale italiano, valutato in base agli indicatori scelti per le sette aree cliniche principali: cardiocircolatorio, nervoso, respiratorio, chirurgia generale, chirurgia oncologica, gravidanza e parto, osteomuscolare.

Come si legge la Treemap. L’analisi di ogni struttura è rappresentata da un rettangolo suddiviso al suo interno in ulteriori piccoli rettangoli di dimensione e colori diversi che corrispondono alle aree cliniche considerate. La grandezza dei rettangoli è proporzionale al volume di attività nell’area clinica di riferimento rispetto al totale dell’attività complessiva delle diverse aree cliniche della struttura. Il colore corrisponde alla valutazione conseguita (punteggio):molto alto > verde scuro, alto > verde chiaro, punteggio medio > giallo, basso > arancione, molto basso > rosso . Per i dati non disponibili > grigio.

Tra le Regioni con più strutture che riportano livello di qualità elevato (range tra il 30 e il 50%)  ci sono la Lombardia, la Valle d’Aosta, la Pa di Bolzano e il Friuli Venezia Giulia. Poi Toscana, Pa Trento e Sicilia che hanno tra il 15 e il 30% di strutture di livello di qualità. La media italiana è del 14,7%. Al contrario tra le Regioni con più strutture di bassa qualità troviamo Campania, Abruzzo e Molise. In generale a parte la Sicilia sono tutte le Regioni meridionali ad avere strutture con percentuali di livello basse.

Undici le Aziende sanitarie che sono a rischio di dover presentare un piano di efficientamento e riqualificazione (il 10% circa del totale) perché presentano una o più aree cliniche rientranti nella classe molto bassa di valutazione (rossa) corrispondenti al 15% dell’attività totale, oppure perché rientrano in una o più aree nella classe bassa di valutazione (arancione) corrispondenti al 33% dell’attività complessiva. In Lombardia solo l’A.O. Gaetano Pini (colore rosso osteom.98,9%).

Tra le innovazioni di quest’anno c’è la possibilità di scaricare l’APP (Applicazione) del PNE sul proprio smartphone e/o tablet, che ne favorirà la consultazione e lo renderà ancora più accessibile al cittadino e al professionista sanitario. Infine, torna il corso ECM-PNE di formazione a distanza.

Un click per ingrandire

Immagine 1 Treemap Per Testo

Immagine 2 Treemap

 BIBLIOWEB:

http://95.110.213.190/PNEedizione16_p/index.php

Piano Nazionale Esiti 2016 (in formato PDF-FlipBook)


Click per Leggere e Download



Articoli correlati:

0
Giovanni Casiraghi

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni