Archive for 2019

Sorvegliare le resistenze: chi, come, dove e quando

Posted by:

Sorvegliare le resistenze: chi, come, dove e quando

Sorveglianza attiva dei microrganismi multiresistenti  

ILcontrollo di tutti quei microrganismi, il cui isolamento può rappresentare una situazione di rischio per la totalità o parte dei pazienti ricoverati oppure la spia di una malpractice ospedaliera, è senza dubbio uno dei compiti che i laboratori devono svolgere nel contesto del rischio clinico e di quello epidemiologico.

Deve essere prevista una lista dei germi dinamica. Inevitabilmente, data la variabilità genetica e fenotipica ...

Continua la lettura →
0

Risk Management & Trasparenza: quanto vale in ospedale?

Posted by:

Risk Management & Trasparenza: quanto vale in ospedale?

La mortalità ospedaliera diminuisce del 6,4%   

(dove il personale è libero di denunciare errori e criticità)

ILConsiglio di Stato ha definito l’accesso ai documenti di risk management delle strutture di cura: il privato non ha una posizione di interesse legittimo, tutelabile avanti al giudice amministrativo, in ordine agli atti con i quali l’amministrazione sanitaria organizza e attua, al proprio interno, l’attività di prevenzione e gestione del rischio (c.d. risk ...

Continua la lettura →
0

HIV, topi e forbici molecolari

Posted by:

HIV, topi e forbici molecolari

eliminato da topi con farmaci ed editing DNA

Che la collaborazione sia essenziale in sanità è evidente. Da oggi possiamo dire che lo è anche in tema di ricerca, come ha dimostrato una maxi-collaborazione che ha coinvolto virologi, immunologi, biologi molecolari, farmacologi ed esperti del settore farmaceutico, con un articolo pubblicato su Nature Communications. Del nutrito gruppo degli autori fanno parte anche tre italiani: Pietro Mancuso, Pasquale Ferrante e Martina Donadoni.

Continua la lettura →

0

Clostridium?… Difficile

Posted by:

Clostridium?… Difficile

A Trento un convegno che fa il punto sul patogeno

Cdifficile è un microrganismo largamente diffuso nel suolo, presente nel tratto intestinale degli animali e capace di colonizzare bambini di età inferiore ad un anno ed una piccola percentuale di adulti sani (3-4%). Può diffondersi fino a circa il 20%, nel caso di una popolazione presente nelle strutture residenziali. Le infezioni da Clostridium difficile (CDI) sono le forme gastrointestinali più comunemente associate ...

Continua la lettura →
0

Cronicità

Posted by:

Cronicità

Piano Nazionale Cronicità

Siripropone il nuovo (vecchio) problema della cura delle malattie croniche. L’anno prossimo si stima che rappresenteranno l’80% di tutte le patologie nel mondo: impegnano il 70-80% delle risorse sanitarie a livello mondiale. E’ una delle priorità previste anche dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. In Europa sono responsabili del 86% di tutti i decessi:  la spesa sanitaria annua è stimata in 700 miliardi di ...

Continua la lettura →
0
12345...»
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni