Blog

Il Lavoratore Sportivo

Posted by:

Il Lavoratore Sportivo

Riforma dello sport: le novità

Cambiano la nozione e le tutele del “lavoratore sportivo”, quelle previdenziali in particolare. Riguarderanno sia il settore dilettantistico sia quello professionistico. Vengono quindi parificati ed entrambi saranno considerati lavoratori sportivi. Nella categoria rientreranno atleti, allenatori, istruttori, direttori tecnici, direttori sportivi, preparatori atletici e direttori di gara del settore dilettantistico o professionistico, che per l’attività svolta percepiscono un corrispettivo.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato definitivamente 5 decreti che danno attuazione agli articoli 5, 6, 7, 8 e 9 della legge n. 86/2019, che ha conferito al Governo le deleghe necessarie per attuare la riforma dell’ordinamento sportivo, delle professioni e alla semplificazione. Per completare la riforma, un provvedimento del Consiglio dei Ministri dovrà disporre il differimento di ulteriori decreti, che dovranno occuparsi d’innovare la disciplina degli agenti sportivi, della sicurezza degli impianti e degli sport invernali, semplificare la burocrazia e contrastare la violenza di genere.

Si prevede l’abolizione del vincolo sportivo, inteso come limitazione alla libertà contrattuale dell’atleta, anche nel settore dilettantistico, a far data dal mese di luglio 2022. Molte le deleghe che hanno inciso in diversi ambiti:

- riordino e riforma delle disposizioni in materia di enti sportivi professionistici e dilettantistici, del rapporto di lavoro sportivo;
– rapporti di rappresentanza degli atleti e delle società sportive, di accesso ed esercizio della professione di agente sportivo;
– riordino e riforma delle norme di sicurezza per la costruzione e l’esercizio degli impianti sportivi e della normativa in materia di ammodernamento o costruzione di impianti sportivi;
- semplificazione di adempimenti relativi agli organismi sportivi;
- sicurezza nelle discipline sportive invernali.

Le Strutture. Una delle prime novità riguarda l’attuazione del principio di parità di trattamento e di non discriminazione tra professionisti e dilettanti, attraverso la riforma delle disposizioni che disciplinano gli enti sportivi dilettantistici (Associazioni sportive dilettantistiche – ASD – e Società sportive dilettantistiche – SSD) e professionistici.

A cambiare, in particolare, saranno i costi che le organizzazioni sportive dei dilettanti dovranno sostenere in virtù della riforma, perché anche su di loro graverà l’obbligo di iscrivere gli sportivi dilettanti all’INPS. Il Fondo pensione sportivi professionisti diventa il Fondo Pensione dei lavoratori sportivi e ad esso dovranno essere iscritti tutti gli sportivi, senza che rilevi il settore professionistico o dilettantistico di appartenenza.

Viene creato, per le associazioni sportive dilettantistiche, un registro nazionale gestito da Sport e Salute. Le ASD e SSD potranno d’ora in poi acquisire personalità giuridica, con la possibilità di scegliere tra una delle tante forme societarie previste dal titolo V del Codice civile o di Ente del terzo settore e, in quest’ultimo caso, avranno la possibilità di distribuire in minima parte gli utili.

Nuovi ruoli. Per quanto riguarda le tipologie contrattuali, i lavoratori delle sport potranno essere inquadrati come lavoratori subordinati, collaboratori coordinati e continuativi o autonomi.

Amatore sportivo. Questa figura prende il posto del dilettante e ad essa potranno essere riconosciuti rimborsi, premi, compensi occasionali. Solo se superano i 10.000 euro all’anno ne determinano la trasformazione in prestazione professionale. Previsto anche l’apprendistato, per favorire l’accesso dei giovani anche al termine dell’attività sportiva. Gli atleti inoltre non saranno più limitati contrattualmente, grazie alla graduale abolizione del vincolo sportivo.

Agente sportivo. Come contemplato infine dall’art. 6 della legge delega, si è provveduto al “riordino delle disposizioni in materia di rapporti di rappresentanza degli atleti e delle società sportive e di accesso ed esercizio di tale professione“, in termini di requisiti di accesso alla professione, compensi e incompatibilità, allo scopo di garantire imparzialità, indipendenza e trasparenza nell’attività, con particolare riguardo alla tutela dei diritti dei minori. Viene altresì istituito presso il Coni uno specifico Registro nazionale, al quale dovranno essere iscritti gli agenti.

Pari opportunità. La riforma dello sport si occupa anche di donne e disabili. Nel conferire la delega per innovare la disciplina del lavoratore sportivo, l’art. 5 comma 1 della legge, alla lettera b) dispone il riconoscimento “del principio delle pari opportunità, anche per le persone con disabilità, nella pratica sportiva e nell’accesso al lavoro sportivo sia nel settore dilettantistico sia nel settore professionistico“.

Alla lettera c) specifica che la riforma deve avveniresenza alcuna distinzione di genere, indipendentemente dalla natura dilettantistica o professionistica dell’attività sportiva svolta, con la definizione della relativa disciplina in materia assicurativa, previdenziale e fiscale e delle regole di gestione del relativo fondo di previdenza.

Queste le intenzioni legislative, suffragate dal lavoro svolto sia dalla Camera dei Deputati che dal Senato, approfondimenti tutti ben formalizzati in un dossier. Vedremo nei prossimi anni come cambieranno inevitabilmente le attività sportive e lo stesso CONI: indubbio il vantaggio degli Sportivi, inquadrati come “lavoratori sportivi“.

BIBLIOWEB:

Legge 8 agosto 2019  n. 86 (in PDF allegato)
Schema di decreto legislativo, attuativo dell’art. 5 della L. 86/2019, in materia di enti sportivi professionistici e dilettantistici, nonché di lavoro sportivo Articolo 5 della legge n.86/2019 – Camera dei deputati Senato della Repubblica (in PDF)
Decreto Legislativo 28 febbraio 2021 n. 36 avente ad oggetto: Attuazione dell’articolo 5, recante riordino e riforma delle disposizioni in materia di enti sportivi professionistici e dilettantistici nonché di lavoro sportivo; G. Ufficiale Serie Generale n. 67 del 18-3-2021 https://www.gazzettaufficiale.it/gazzetta/serie_generale/caricaDettaglio?dataPubblicazioneGazzetta=2021-03-18&numeroGazzetta=67&elenco30giorni=true
Decreto Legislativo 28 febbraio 2021 n. 37 avente ad oggetto: Attuazione dell’articolo 6, recante misure in materia di rapporti di rappresentanza degli atleti e delle società sportive e di accesso e esercizio della professione di agente sportivo; GU  S Gen  n. 67 del 18-3-2021 https://www.gazzettaufficiale.it/gazzetta/serie_generale/caricaDettaglio?dataPubblicazioneGazzetta=2021-03-18&numeroGazzetta=67&elenco30giorni=true
Decreto Legislativo 28 febbraio 2021 n. 38 avente ad oggetto: Attuazione dell’articolo 7, recante misure in materia di riordino e riforma delle norme di sicurezza per la costruzione e l’esercizio degli impianti sportivi e della normativa in materia di ammodernamento o costruzione di impianti sportivi; Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 68 del 18-3-2021 https://www.gazzettaufficiale.it/gazzetta/serie_generale/caricaDettaglio/home?dataPubblicazioneGazzetta=2021-03-19&numeroGazzetta=68
Decreto Legislativo 28 febbraio 2021 n. 39 avente ad oggetto: Attuazione dell’articolo 8, recante semplificazione di adempimenti relativi agli organismi sportivi; G. U n. 68 18-3-2021 https://www.gazzettaufficiale.it/gazzetta/serie_generale/caricaDettaglio/home?dataPubblicazioneGazzetta=2021-03-19&numeroGazzetta=68
Decreto Legislativo 28 febbraio 2021 n. 40 avente ad oggetto: Attuazione dell’articolo 9, recante misure in materia di sicurezza nelle discipline sportive invernali. Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 68 del 18-3-2021 https://www.gazzettaufficiale.it/gazzetta/serie_generale/caricaDettaglio/home?dataPubblicazioneGazzetta=2021-03-19&numeroGazzetta=68
Doping 2017: di genere? https://newmicro.altervista.org/?p=3743
Defibrillatori sportivi https://newmicro.altervista.org/?p=2909
Doping e sport  http://amicimedlab.altervista.org/?p=7766
Doping,: Vita, “morti” e … miracoli  http://amicimedlab.altervista.org/?p=4969
CONI – Siamo tutti sportivi (?)  http://amicimedlab.altervista.org/?p=2895

 Legge 8 agosto 2019  n. 86 (PDF)

Un Click per Leggere

 Schema di decreto legislativo, attuativo dell’art. 5 della L. 86/2019, in materia di enti sportivi professionistici e dilettantistici, nonché di lavoro sportivo – Articolo 5 della legge n.86/2019 (PDF)

Un Click per Leggere



Articoli correlati:

0
Sergio Galmarini

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni