Posts Tagged 'Cassazione Civile'

Responsabilità medica della struttura sanitaria

Posted by:

Responsabilità medica della struttura sanitaria

Struttura sanitaria responsabile a due titoli

LaCassazione si è soffermata su due titoli di valutazione, un vero e proprio “doppio binario” della responsabilità, quando viene chiamata in causa la struttura sanitaria.  Quest’ultima può incorrere in responsabilità medica in ragione di fatti, sui quali di recente la Cassazione Civile, terza sezione, si è espressa con l’Ordinanza numero 24688/2020.

Il presupposto della condotta negligente del medico, che opera in una struttura sanitaria, ...

Continua la lettura →
0

Ancora sulla cartella clinica incompleta

Posted by:

Ancora sulla cartella clinica incompleta

Non prova la responsabilità medica

Sulla centralità della Cartella Clinica, nel documentare l’evento ricovero, c’è (molto) o poco da dire: è direttamente correlata al ruolo dei diversi “attori” coinvolti nella diagnosi e cura del paziente, rappresentando la prova di quanto fatto (o non fatto). Sempre interessanti quindi i pareri della Cassazione civile (terza sezione) che, con la sentenza 14261/2020, entra nuovamente nel merito. Il Presidente della Corte, Giacomo Travaglino, da sempre fornisce squisite ...

Continua la lettura →
0

Governance trasfusionale

Posted by:

Governance trasfusionale

Cassazione Civile Sentenza N. 25764/2019

Larevisione sul tema della Governance della rete di medicina trasfusionale e dei problemi correlati, è uno dei temi sul quale si sta dibattendo da tempo. La legge 21 ottobre 2005 n. 219 stabilisce, all’art. 5, i Livelli Essenziali di Assistenza sanitaria (LEA) in materia di attività trasfusionale, individuando gli strumenti più adeguati per garantirne la uniforme erogazione sul territorio nazionale.

Un recente convegno,  tenutosi ...

Continua la lettura →
0

C’è chi dice di no (Cassazione)

Posted by:

C’è chi dice di no (Cassazione)

Azienda condannata chiama in causa anche il medico coinvolto. Ecco perché

LaCorte d’appello prima e la Cassazione poi (sentenza 30601/2018) hanno respinto il ricorso di un’azienda sanitaria che, dopo essere stata condannata, ha chiamato in giudizio, per l’intervento non riuscito, il medico che l’aveva eseguito. L’estensione automatica del giudizio nei confronti del medico sarebbe scattata se l’Azienda Ospedaliera non l’avesse chiamato” a garanzia”, ma indicandolo come unico vero responsabile del danno.

Continua la lettura →

0

Il controllo delle macchine

Posted by:

Il controllo delle macchine

Il medico deve sempre controllare i macchinari che utilizza. Nel caso in questione è l’anestesista

Lemacchine o strumenti, intesi come attrezzature che utilizziamo nella diagnosi e cura, fanno parte integrante della professione e dell’operatività giornaliera, di molti medici e sanitari. Ma ancora vengono considerate come qualche cosa “a se stante”, che non fa strettamente parte della propria attività professionale, anche perché non si viene coinvolti nelle scelte fatte da altri.

Continua la lettura →

0
123
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni