Blog

Accreditation Day

Posted by:

Accreditation Day

Il 9 giugno si è celebrata la Giornata Mondiale dell’Accreditamento, promossa da IAF e ILAC per valorizzare le attività di valutazione della conformità.

La Giornata Mondiale dell’Accreditamento è l’iniziativa globale lanciata dalla rete internazionale degli Enti di accreditamento aderenti all’International Accreditation Forum (IAF) e all’International Laboratory Accreditation Cooperation (ILAC), per valorizzare e diffondere la conoscenza delle attività di valutazione della conformità.

Il messaggio del World Accreditation Day di quest’anno è focalizzato sul valore dell’accreditamento come strumento per le politiche pubbliche, a supporto del Legislatore, della Pubblica Amministrazione e degli Enti locali.

A livello europeo, in particolare, la Commissione continua a considerare l’accreditamento come un punto di forza nelle politiche ambientali, agroalimentari, per la sicurezza delle persone, dei prodotti, delle informazioni, affermando il ruolo delle certificazioni, delle ispezioni, delle prove e delle tarature accreditate per il miglior funzionamento del Mercato unico.

Il richiamo è ormai una consuetudine in tutti i provvedimenti in cui si richiede una valutazione di conformità qualificata, come ad esempio nelle Direttive sugli Appalti Pubblici, sull’efficienza energetica degli edifici o sulla marcatura CE di prodotti e servizi.

Anche il Legislatore italiano sta confermando la tendenza consolidata a Bruxelles di affidarsi all’accreditamento e ad ACCREDIA quale strumento di garanzia per la qualificazione di prodotti e servizi a tutela della salute, della sicurezza e dell’ambiente.

Di seguito solo alcuni degli esempi in cui il Legislatore è ricorso alla valutazione di conformità sotto accreditamento:

● Efficienza energetica Il Decreto legislativo n. 102 del 2014 che ha recepito la Direttiva comunitaria sull’efficienza energetica, ha stabilito per le grandi Imprese e per quelle c.d. energivore l’obbligo della diagnosi energetica da parte di soggetti certificati sotto accreditamento, come le società ESCo o i professionisti esperti in gestione dell’energia e auditor energetici, in particolare a seguito dell’implementazione di un sistema di gestione dell’energia.

● Green Public Procurement Sia nel Collegato Ambientale (Legge n. 221 del 2015), che nel Nuovo Codice Appalti (Decreto legislativo n. 50 del 2016) diverse disposizioni richiamano a vario titolo le certificazioni, le prove di laboratorio o le tarature effettuate sotto accreditamento per qualificare prodotti o servizi o per rilasciare agevolazioni fiscali per quelle imprese che si dotano di tali strumenti.

● Marcatura CE Il 26 maggio scorso sono entrati in vigore 7 Decreti legislativi di recepimento delle Direttive del Nuovo Approccio relative a una serie di prodotti e servizi che devono circolare sul mercato marcati CE: controllo esplosivi per uso civile, recipienti semplici a pressione, compatibilità elettromagnetica, strumenti misura, strumenti per pesare a funzionamento non automatico, apparecchi e sistemi protezione per utilizzo in atmosfera potenzialmente esplosiva, materiale elettrico. Tranne in quest’ultimo caso, i provvedimenti prevedono che tali prodotti e servizi siano verificati conformi alle norme da parte di Organismi di certificazione accreditati da ACCREDIA.

 

BIBLIOWEB:

http://www.accredia.it/news_detail.jsp?ID_NEWS=2174&areaNews=26&GTemplate=newsletter_mailing.jsp

http://www.publicsectorassurance.org/

   In allegato la Documentazione relativa  in formato PDF

Click per il download del Documento



Articoli correlati:

0
Marco Pradella

About the Author

sito web e modulo per contatto: www.labmedico.it
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni