Blog

CONNETTIVITI: appropriatezza del quesito diagnostico

Posted by:

CONNETTIVITI: appropriatezza del quesito diagnostico

Autoimmunologia Territoriale e Ospedaliera, 2014

18 ottobre 2014 Sala Bianca Teatro Sociale – COMO

 

Il quesito diagnostico è uno degli obiettivi sia per il clinico che per la medicina di laboratorio. Se a questo assunto aggiungiamo la specializzazione di alcuni settori della clinica e del laboratorio che trattano patologie “di nicchia”, come nel caso dell’Autoimmunologia, possiamo parlare di vero e proprio imperativo scientifico nel trattare il tema.

Negli ultimi decenni sono stati effettuati molti studi e sono emerse nuove evidenze diagnostiche e le potenzialità del Laboratorio di Autoimmunologia sono in grado di supportare una diagnosi di Connettivite.

Il corso di formazione nasce dalla necessità di una maggiore integrazione costruttiva tra medicina territoriale (Medici di Medicina Generale) e medicina di laboratorio (Medici e Biologi di Patologia Clinica). Trattare della complessità della diagnostica e del contributo del laboratorio è il target.

Una metodologica revisione della richiesta d’indagine autoimmunologica da parte del MMG e un preciso quesito diagnostico indirizzato al Laboratorista Autoimmunologo possono migliorare notevolmente il VPP e valore pre-test per le malattie del tessuto connettivo.

Tutto questo si delinea come appropriatezza del quesito diagnostico.

La scheda di iscrizione (e la locandina con il programma completo dell’evento) sono presenti sul sito dell’ Ospedale Valduce di Como (www.valduce.it).

   In allegato la Documentazione relativa in formato PDF

 

Click per visualizzare la Documentazione



Articoli correlati:

0
Michele Schinella

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni