Blog

Quando un medico è davvero ‘Competente’

Posted by:

Quando un medico è davvero ‘Competente’

L’applicazione del decreto legislativo 81/2008 passa per una figura fondamentale per la sua applicazione, il medico Competente. Il secondo termine è spesso utilizzato come “aggancio” per battute salaci.

Questo, anche se a volte ha un fondo di verità, viene smentito quando l’attività di questo particolare collega è fatta con competenza e con risultati ascrivibili al campo della “buona medicina” (tanto spesso invocata)

E’ un piacere quindi trattare la nuova App della Saipem, o meglio l’attività svolta dal medico competente per la Eni Saipem, Vincenzo Nicosia, anche se la funzione è internazionale (Occupational Health Manager).

In effetti  Nicosia ( a cui vanno i nosti ringraziamenti per le diapositive) oltre che competente lo definirei “specialist”, visto che il suo territorio di pertinenza è il mondo, dato che i “suoi” lavoratori (oltre 4000) svolgono la loro attività su piattaforme ovunque, con una analisi dei rischi sicuramente tra le più complesse mai realizzate.

Perchè noi parliamo sempre di viaggiatori, ma nel caso Eni Saipem sono soprattutto lavoratori.

Nello specifico, la sorveglianza sanitaria verifica e monitorizza nel tempo lo stato  di salute psico-fisica del lavoratore,  emettendo documentazione medica che certifica l’idoneità specifica alla mansione e valuta la destinazione lavorativa anche in base alla condizione di salute del lavoratore.

Ma non voglio rubare altro tempo, anche perché la relazione di Nicosia vale la pena di essere vista (e studiata).

La “ciliegina sulla torta” per i lavoratori Saipem è comunque la app “si Viaggiare” (vedi le ultime diapositive o direttamente il link più sotto) che speriamo venga “rilasciata” anche in altre sedi  oltre al sito della SITI (Società Italiana di Igiene), vista la notevole completezza e facilità d’uso associata in una  pregevole realizzazione informatica visibile anche sul sito Saipem: www.saipem.com/app/en/

   In allegato presentazione PPT-FlipBook

 Click per visualizzare



Articoli correlati:

0
Giovanni Casiraghi

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni