Blog

Upgrade Vaccini

Posted by:

Upgrade Vaccini

Il Calo delle coperture e il nuovo HZ

L’upgrade è il passaggio ad una classe superiore dei nostri sistemi operativi o delle nostre app. Questi aggiornamenti vengono rilasciati continuamente dai produttori del software, perché lo sviluppo, la ricerca e il miglioramento di queste tecnologie sono continue e sempre più dinamiche. L’aggiornamento sui vaccini, anche e soprattutto se c’è una pandemia, non deve far scordare ciò che è successo nel passato: conoscerlo e per farne tesoro fornisce una marcia in più per affrontare i problemi attuali.

Tutti concentrati sui casi molto particolari di trombosi venosa a carico dei seni vascolari, con stop e ripartenza nella campagna vaccinale, rischiamo di perdere di vista i traguardi già raggiunti, a tutto discapito della salute pubblica e individuale. L’obiettivo “conoscenza-dipendente” in passato ha condizionato favorevolmente la Medicina di Laboratorio, con i suoi “giganti”, che ci indirizzavano con le loro vite verso le scoperte “rivoluzionarie” nella lotta alle pandemie.

Rileggere il passato vuol dire ripensare e modificare il futuro, quello che qualcuno chiede e suggerisce anche oggi. Il tutto presuppone la conoscenza dei problemi di settore, valutando lo stato dell’arte e i rischi correlati. E’ un problema di uomini, donne e vaccini, che richiede oltre alla genialità una “superba” organizzazione. I nemici da combattere passano proprio per l’ignoranza e la disorganizzazione.

Stato dell’arte. Calano le coperture vaccinali nell’infanzia. E’ molto diminuita quella per il morbillo e, per la prima volta in 28 anni, quella per difterite-tetano-pertosse. Una diminuzione dovuta al timore, da parte di molti genitori, di frequentare i centri vaccinali data la “chiusura” di molti distretti durante la “prima ondata”.

Si tratta di un allarme importante, sottolineato anche dall’OMS e Unicef. Il calo…“ha riguardato soprattutto i bambini al di sotto dei due anni, ma anche gli adolescenti. Un fenomeno osservato in molti Paesi, in Europa, negli Stati Uniti e a livello globale”. A dodici mesi dallo scoppio della pandemia, tuttavia, qualcosa si sta muovendo per invertire questa tendenza negativa.

Sia in Italia sia a livello europeo sono state messe in atto misure, anche con il coinvolgimento dei pediatri, per il recupero. Quest’anno, rispetto agli altri, è stata ampliata l’offerta della vaccinazione antinfluenzale a tutti i bambini fino a 6 anni. Non abbiamo ancora dati ufficiali riguardo all’anti-influenzale, ma sembra che “l’adesione da parte dei genitori sia stata buona”.

Con una circolare il Ministero della Salute informa che quest’anno sarà commercializzato in Italia, tramite il canale pubblico, un nuovo vaccino ricombinante adiuvato contro Herpes-Zoster, indicato nelle persone a partire da 50 anni d’età e negli individui ad aumentato rischio a partire da 18 anni d’età. In una circolare il Ministero ricorda che la vaccinazione anti HZ deve essere offerta attivamente ai soggetti di 65 anni d’età e alle persone con fattori di rischio, a partire dai 50 anni di età.

La scheda vaccinale prevede “la somministrazione di due dosi, a distanza di 2 mesi l’una dall’altra”. In caso di necessità, tale periodo può essere aumentato fino a 6 mesi, oppure, in soggetti che sono o che potrebbero diventare immunodeficienti o immunodepressi a causa di malattia o terapia e che trarrebbero beneficio da un programma di vaccinazione più breve, la seconda dose può essere somministrata da 1 a 2 mesi dopo la dose iniziale. Può essere somministrato (nel rispetto dello stesso protocollo) anche in individui precedentemente vaccinati con il preparato vivo attenuato contro HZ.

Può inoltre essere co-somministrato con il vaccino anti-influenza stagionale, inattivato e non adiuvato, con il vaccino pneumococcico polisaccaridico 23-valente (si sono manifestate con maggior frequenza alcune reazioni avverse, come febbre e brividi) o con il vaccino difterico, tetanico e pertossico (componente acellulare- dTpa), ad antigene ridotto. I vaccini devono essere somministrati in siti di iniezione diversi. A causa della mancanza di dati, l’uso concomitante con altri vaccini non è raccomandato. Non è consigliato in gravidanza, come misura precauzionale, in assenza di dati definitivi.

Farmacovigilanza. E’ giusto segnalare e approfondire quel che sta accadendo, con l’aiuto di un apposito comitato di esperti presenti in tutte le istituzioni regolatorie (FDA,EMA, AIFA e le altre istituzioni nazionali), ma è doveroso fornire informazioni pesate, necessarie a prendere decisioni adeguate. Ai giornalisti è etico ricordare che non è compito degli enti regolatori commentare le decisioni degli Stati membri!

La segnalazione delle sospette reazioni avverse da farmaci e vaccini, è strumento indispensabile per confermare il rapporto beneficio rischio favorevole, nelle reali condizioni di impiego: viene effettuata da tutti i cittadini (al sito AIFA), in primis dai sanitari. Le segnalazioni di Sospetta Reazione Avversa da farmaci, nel caso dei sanitari, sono inviate al Responsabile di Farmacovigilanza della Struttura di appartenenza e da lì all’AIFA, che raccoglie i dati per l’Italia.

La spettacolarizzazione della sanità non aiuta in molti casi la decisione. Il primo effetto dell’allarme è la cautela nelle persone preparate culturalmente, ma è la paura fino al terrore se non lo sono. L’esempio ci viene dato anche durante quest’ultima pandemia: la risposta razionale è comunque basata sulla conoscenza, con la fiducia nei sanitari e negli esperti di settore, non nello “spot pubblicitario “allarmistico” destinato a far crescere la paura. La storia è lì a confermarcelo.

BIBLIOWEB:

Casiraghi G, Sartor A. Breve storia di uomini, donne e vaccini (vedi PDF-FlipBook)
Segnalazione reazioni avverse Agenzia Italiana del Farmaco – sito web https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse
Sito Vaccinazioni http://www.salute.gov.it/portale/vaccinazioni/homeVaccinazioni.jsp
LG – Circolare Ministero della Salute “Aggiornamento sulla vaccinazione contro Herpes zoster” (in PDF allegato)
Circolare Ministero della Salute “Aggiornamento modulo consenso e strumenti operativi campagna vaccinale anti -SARS-CoV-2/COVID-19” (in PDF allegato)
Covid: Gravidanza, parto, allattamento e bimbi 0-2 anni https://newmicro.altervista.org/?p=8302
Covid e Vaccinazioni https://newmicro.altervista.org/?p=8122
Coronavirus Update https://newmicro.altervista.org/?p=7004
Vaccinazioni in gravidanza https://newmicro.altervista.org/?p=5949
Vaccinazioni soppesate https://newmicro.altervista.org/?p=4468
Nuovi vaccini crescono http://newmicro.altervista.org/?p=3687

 Casiraghi G, Sartor A. – Breve storia di uomini, donne e vaccini, 2021 (PDF-FlipBook)  

Un Click per Leggere

  Circolari Ministero della Salute: “Aggiornamento sulla vaccinazione contro Herpes zoster” / “Aggiornamento modulo consenso e strumenti operativi campagna vaccinale anti -SARS-CoV-2/COVID-19 (PDF)

Un Click per Leggere



Articoli correlati:

0
Giovanni Casiraghi

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni