Blog

La Sanità è donna

Posted by:

La Sanità è donna

Personale delle ASL e degli Istituti di ricovero pubblici ed equiparati

Basta guardarsi attorno, in Sanità, per scoprire che le donne sono sempre più presenti. Così come è di dominio pubblico la carenza di personale, lamentata nel pubblico impiego ed in particolare in Sanità.  La pubblicazione monografica del Ministero della Salute costituisce una fotografia che contiene le rilevazioni dei dati sul personale che opera nelle aziende e nelle strutture del Servizio Sanitario Nazionale (SSN), sia pubblico sia privato. Costituisce la “prova provata” dello stato dell’arte.

In ottemperanza agli obblighi, previsti per gli Enti pubblici, dal decreto legislativo del 30 marzo 2001 n.165 (“Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche”) e dal decreto del Ministro della salute del 29 dicembre 2013 (“Rilevazione dei dati del personale delle strutture di ricovero equiparate alle pubbliche e delle case di cura private”), la pubblicazione definisce il rapporto di genere presente nel 2017.

I dati eclatanti, riportati dalla pubblicazione, sono che il totale dei sanitari del SSN è di 603.375  persone (45mila operatori in meno, rispetto ai dati 2007, erano 649mila), di cui 66,8% donne e 33,2% uomini. Rimangono a favore degli uomini i ruoli dei medici/odontoiatri (55,6 %per 44,4 delle donne) e di vigilanza e Ispezione (58,1% per 41,9). Il 71,5% appartiene al ruolo sanitario (431.492 dipendenti), il 17,6% al ruolo tecnico (analisti, statistici, sociologi, assistenti sociali), il 10,7% al ruolo amministrativo e lo 0,2% a quello professionale (avvocati, ingegneri, architetti…). Sempre considerando il personale del ruolo sanitario, sul territorio la percentuale di donne più alta si registra nella provincia autonoma di Bolzano (79,0%), la più bassa in Sicilia (51,8%).

I dati inviati dagli Enti del SSN sono sottoposti ai controlli automatici di completezza e qualità, previsti dal Sistema informativo sanitario nazionale, allo scopo di garantire accuratezza ed attendibilità delle informazioni necessarie alle specifiche esigenze di monitoraggio del fattore produttivo personale, da parte del Ministero della salute.

Per entrambi gli ambiti di rilevazione del personale, relativi alle strutture pubbliche e a quelle equiparate e private, i dati sono raccolti attraverso l’infrastruttura del sistema informativo della Ragioneria generale dello Stato e vengono immediatamente resi disponibili nel Sistema informativo sanitario nazionale del Ministero della salute. Le unità di personale in servizio sono suddivise per Regione, ruoli (sanitario, professionale, tecnico, amministrativo) e figure professionali (medici, personale infermieristico, veterinari, farmacisti, profili di riabilitazione, etc.)

La Monografia si compone di due sezioni: la prima è dedicata al personale dipendente del SSN e  dell’Università che opera nelle aziende e nelle strutture pubbliche (Aziende Sanitarie, Ospedali direttamente gestiti dalle Aziende Sanitarie, Aziende Ospedaliere, Aziende Ospedaliere – Universitarie); la seconda sezione riguarda il personale dipendente (o con rapporto professionale continuativo) in servizio presso le strutture di ricovero equiparate alle pubbliche (Policlinici Universitari privati, Istituti di Ricovero e Cura di Carattere Scientifico privati e pubblici, Ospedali classificati, Istituti privati qualificati presidio A.S.L., Enti di Ricerca).

La distribuzione dei Ruoli si differenzia anche per tipologia aziendale, con variazioni anche significative nei ruoli (vedi tabella di seguito).

TabellaGenere

BIBLIOWEB:

Personale delle A.S.L. e degli Istituti di ricovero pubblici ed equiparati – Anno 2017 -  Ministero della Salute – Direzione Generale della Digitalizzazione, del Sistema Informativo Sanitario e delle Statistica -  Ufficio di Statistica – Giugno 2019  (in PDF allegato)
Personale SSN. Come eravamo http://newmicro.altervista.org/?p=2795
Old Med http://newmicro.altervista.org/?p=2085

  Personale delle A.S.L. e degli Istituti di ricovero pubblici ed equiparati - Anno 2017 -  Ministero della Salute – Ufficio di Statistica – Giugno 2019 (PDF)

Un Click per Leggere

 


Articoli correlati:

0
Elisa Vian

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni