Blog

C’è SIOPE

Posted by:

C’è SIOPE

Controllo elettronico delle fatture dal 2018 

No,non vogliamo parlare del pianeta di Mario Delpini (neo Arcivescovo di Milano) che in uno dei 52 racconti (il microprocessore Charley – dal libro “E la farfalla volò”) narra, col linguaggio dei semplici: “…gli abitanti di Siope smisero di parlare. E su Siope scese un grande silenzio: da molto tempo erano stati eliminati i rumori dei treni e delle fabbriche, delle macchine da scrivere e delle mietitrebbia. Tacquero infine anche le voci degli uomini (e delle donne: il che è tutto dire!). Un grande silenzio avvolse il pianeta”. 

Più laicamente vogliamo parlare di un decreto del MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze) che estende il sistema SIOPE+ al SSN. Anche se “a passo lento”, la telematica acquista sempre più spazio nelle amministrazioni pubbliche (PA): in particolar modo rivoluzionando il campo della contabilità. Dal 2018 si va a regime: le aziende sanitarie locali, le aziende ospedaliere, le aziende ospedaliere-universitarie ed i policlinici universitari a gestione diretta, ordineranno gli incassi ed i pagamenti al proprio cassiere esclusivamente attraverso ordinativi informatici, emessi secondo le “Regole tecniche e standard, per l’emissione dei documenti informatici, relativi alla gestione dei servizi di tesoreria e di cassa degli  enti del comparto pubblico, attraverso il Sistema SIOPE+” (emanate dall’Agenzia per l’ltalia Digitale – AID).

Nell’attività dell’ente pubblico è indiscutibile l’importanza e la centralità del bilancio.

Inoltre la correttezza e la veridicità dei suoi contenuti, devono essere prioritariamente riferite al collegamento con l’aspetto programmatico e autorizzatorio della contabilità pubblica, espresso con il richiamo alla trasparenza. Il bilancio è considerato uno strumento con funzione giuridica (in quanto vincola le PA alla spesa delle somme in esso previste e per gli scopi da esso determinati) e politico-economica (perché il Governo con l’organizzazione e la pianificazione di attività e servizi pubblici, può raggiungere gli obiettivi determinati nella sfera economico-sociale).

Il termine SIOPE sta per Sistema Informativo delle Operazioni degli Enti pubblici: sulla base di codici gestionali,  consente di integrare la Tesoreria statale con quella di tutti gli apparati dello stato. SIOPE è un sistema di rilevazione telematica degli incassi e dei pagamenti effettuati dai Tesorieri di tutte le PA (centrali e locali, università, ASL ed altri unità, come Enti di ricerca, di previdenza, gestori di parchi, ecc…). Nasce dalla collaborazione tra la Ragioneria Generale dello Stato (RGS), la Banca d’Italia e l’ISTAT. La verifica in tempo reale dei pagamenti delle fatture, da parte degli enti del SSN, è dietro l’angolo.

A prevederlo è un decreto del MEF  che auspica la diffusione e lo sviluppo del sistema Pago PA, strettamente correlato al SIOPE+. Consente di acquisire informazioni dagli enti “in automatico”, liberandoli dall’obbligo di provvedere alla trasmissione alla Piattaforma elettronica PCC (piattaforma dei crediti commerciali) depositaria dei dati riguardanti il pagamento delle fatture, che costituisce la principale criticità dell’attuale sistema di monitoraggio dei debiti commerciali e dei relativi tempi di pagamento, richiedendo una comunicazione specifica da parte di ciascuna amministrazione pubblica.

Obiettivo è automatizzare il sistema dei pagamenti e degli incassi degli enti locali. L’utilizzo dell’ordinativo elettronico è reso obbligatorio tramite la piattaforma SIOPE+ (nodo di smistamento tra ente pubblico e banca tesoriera), gestito dalla Ragioneria Generale dello Stato e dalla Banca d’Italia. Attraverso il sistema sarà possibile rilevare il dato relativo al numero delle fatture con riferimento ai crediti commerciali, facendo emergere con le fatture emesse, anche l’effettivo pagamento delle stesse e la relativa tempistica. In una prospettiva di più lungo periodo, il SIOPE+  dovrà essere in grado di monitorare il ciclo completo delle entrate e delle uscite degli enti.

Il patrimonio di informazioni, raccolto attraverso il SIOPE, sarà disponibile sia agli enti coinvolti nella rilevazione (al fine di agevolare l’impostazione delle politiche di bilancio e il monitoraggio della gestione da parte degli stessi enti), sia ai cittadini che, attraverso la banca dati SIOPE, potranno conoscere l’importo e la natura economica degli incassi e dei pagamenti di tutte le amministrazioni pubbliche.

Un sistema a favore della trasparenza.

BIBLIOWEB:

 Avvio a regime di SIOPE+ per la sanità - Decreto del 25 settembre 2017 /Ministero dell’Economia e delle Finanze (PDF-FlipBook)

Un Click per Leggere



Articoli correlati:

0
Marco Pradella

About the Author

sito web e modulo per contatto: www.labmedico.it
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni