Blog

Doping 2017: di genere?

Posted by:

Doping 2017: di genere?

Nuova lista delle sostanze e pratiche dopanti. Decreto 26 luglio 2017

Nei primi sei mesi del 2017 controllati 429 atleti. I soggetti risultati positivi ad una o più sostanze vietate sono stati 14 (3,3% del totale) ed una sola donna. A riportare i risultati semestrali del controllo antidoping, è il rapporto pubblicato sul sito del ministero della Salute, curato dall’Istituto Superiore di Sanità. La Sezione per la Vigilanza ed il controllo sul Doping e per la tutela della salute nelle attività sportive (Svd), ha programmato controlli antidoping su 91 manifestazioni sportive. In queste, 83 controlli si sono svolti regolarmente (91,2%), mentre in 8 non sono stati portati a termine (8,8%). Nel primo semestre 2017 non è stato predisposto alcun controllo fuori gara.

I controlli hanno riguardato sia le manifestazioni delle Federazioni Sportive Nazionali (Fsn) e delle Discipline Sportive Associate (Dsa), sia quelle degli Enti di Promozione Sportiva (Eps). Nel corso di questi eventi, sono stati sottoposti a controllo antidoping 429 atleti, di cui 278 maschi (64,8%) e 151 femmine (35,2%), con un’età media di 27,9 anni (29,2 i maschi e 25,4 le femmine). Su specifica richiesta dei Nas, sono stati sottoposti a controllo 172 atleti (133 maschi e 39 femmine), cioè il 40,1% del totale dei soggetti esaminati in 28 differenti specialità.

Gli eventi sportivi maggiormente controllati sono stati: le gare di calcio (17,1%), di pallacanestro (13,4%), di atletica leggera e nuoto (12,2%). I controlli predisposti dai Nas, si sono concentrati maggiormente in manifestazioni sportive quali il ciclismo e l’atletica (8 eventi per ciascuno sport).

La Sezione per la Vigilanza ed il controllo sul Doping e per la tutela della salute nelle attività sportive (Svd), realizza annualmente anche un monitoraggio sul consumo di farmaci e prodotti “salutistici”, in occasione dell’attività di controllo antidoping. Tra gli atleti sottoposti a controllo, 311 (72,5%) hanno dichiarato di aver assunto prodotti farmaceutici (compresi i prodotti omeopatici) e preparati salutistici in genere (vitamine, sali minerali, aminoacidi, integratori), mentre 118 atleti (27,5%) hanno dichiarato di non aver assunto alcun prodotto.

Dal secondo semestre 2017 si aggiorna la lista doping dei Farmaci. E’ stato pubblicato, in Gazzetta Ufficiale, il nuovo elenco delle sostanze e pratiche mediche, il cui impiego è considerato doping. La lista è costituita dalle seguenti sezioni:

Sezione 1: classi vietate;
Sezione 2: principi attivi appartenenti alle classi vietate;
Sezione 3: medicinali contenenti principi attivi vietati;
Sezione 4: elenco in ordine alfabetico dei principi attivi e dei relativi medicinali;
Sezione 5: pratiche e metodi vietati.

Le sostanze non approvate – classi SO – includono qualsiasi principio farmacologicamente attivo, non compreso in alcuna delle sezioni della lista e che non sia stato oggetto di riconoscimento da parte dell’Agenzia Italiana del Farmaco, per un impiego terapeutico nell’uomo (ossia farmaci in fase di sviluppo preclinico o clinico) o medicinali non più autorizzati (designer drugs), nonché sostanze approvate soltanto ad uso veterinario. Queste sono sempre proibite!

I farmacisti dovranno trasmettere (esclusivamente in modalità elettronica)  entro il 31 gennaio di ogni anno, al Ministero della Salute, i dati relativi alle quantità utilizzate e vendute di ogni singolo principio attivo vietato. Non sono soggetti a trasmissione i dati relativi alle quantità di:

1)  alcool etilico utilizzato;

2) principi attivi di cui alla classe S9 (Corticosteroidi), usati per le preparazioni ad uso topico:   cutaneo, oftalmico, auricolare, nasale ed orofaringeo;

3) mannitolo, utilizzato per via diversa da quella endovenosa;

4) glicerolo, utilizzato esclusivamente come eccipiente, per la preparazione di medicamenti ad uso topico od orale.

Il farmacista è tenuto a conservare (in originale od in copia), per sei mesi, a decorrere dal 31 gennaio dell’anno in cui viene effettuata la trasmissione, le ricette o i fogli di lavorazione che giustificano tutti i preparati contenenti sostanze vietate per doping.

PerTestoDoping

BIBLIOWEB:

ISS – Reporting System Doping Antidoping Primo semestre 2017 – Ministero della Salute
DECRETO 26 luglio 2017 - Revisione della lista dei farmaci, delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive e delle pratiche mediche, il cui impiego e’ considerato doping, ai sensi della legge 14 dicembre 2000, n. 376. (17A06106) (GU Serie Generale n.206 del 04-09-2017 – Suppl. Ordinario n. 46)
http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario;jsessionid=DXg6ZRtgouhxxTXc+27qxA__.ntc-as1-guri2b?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-09-04&atto.codiceRedazionale=17A06106&elenco30giorni=true
Doping e sport  http://amicimedlab.altervista.org/?p=7766
Doping,: Vita, “morti” e … miracoli  http://amicimedlab.altervista.org/?p=4969
CONI – Siamo tutti sportivi (?)  http://amicimedlab.altervista.org/?p=2895

 Report delle attività di controllo antidoping  -  Anno 2017 / Ministero della Salute (PDF-FlipBook)

Un Click per Leggere

___



Articoli correlati:

0
Sergio Galmarini

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni