Blog

Ivermectin days

Posted by:

Ivermectin days

Verona, 27-28 novembre 2017

L’ivermectina (o 22,23-dihydroavermectin) ha fruttato il premio Nobel (2015) ai suoi scopritori, William C. Campbell e Satoshi Ōmura. La sua importanza, a livello mondiale, è palese al punto da meritarsi il soprannome di “the miracle drugs”: ma è così anche da noi?

In Italia, allo stato attuale, non risultano autorizzati all’immissione in commercio (e tantomeno nel gruppo di farmaci in classe A) e questo vale per molti dei preparati dichiarati essenziali dal OMS. Una gran parte di questi è insostituibile per il trattamento di diverse malattie tropicali, sempre più presenti anche in Italia, per effetto delle migrazioni e dei viaggi internazionali.

Non a caso le NTDs hanno trovato una formalizzazione nelle nuove linee guida nazionali: “I controlli alla frontiera. La frontiera dei controlli. Controlli sanitari all’arrivo e percorsi di tutela per i migranti ospiti nei centri di accoglienza”.

Malattie potenzialmente mortali come strongiloidosi, malaria, filariosi, tripanosomiasi africana ed americana, possono determinare nel tempo, anche complicanze severe. Le normative vigenti sopperiscono a questa mancanza, rendendo possibile l’approvvigionamento da altri paesi dove tali farmaci risultano registrati, con l’indicazione dovuta. Ciò non compensa in modo adeguato la domanda in termini di disponibilità, tempestività e diffusione di questi presidi essenziali per le malattie “topicali” in Italia. I costi legati al processo di importazione poi,  non sono certo favorevoli!

Evidenziare e dibattere su queste criticità è lo scopo che si prefigge il convegno di Verona, per suggerire al tempo stesso soluzioni al problema rivolgendosi anche alle istituzioni pubbliche. Verranno tracciati gli scenari epidemiologici e l’impatto socio-sanitario di alcune malattie tropicali, che rappresentano oramai una frequenza non trascurabile, in qualunque ospedale od ambulatorio del nostro paese.

La malaria sarà oggetto di analisi particolare, stante il rischio di reintroduzione ed alla luce delle attualità più recenti, che rendono inevitabile adeguare le strategie di controllo e prevenzione.

La sede: Verona, 27-28 novembre 2017 – Auditorium della Gran Guardia, Piazza Bra 1 

Le Iscrizioni : Aperte sul portale della Formazione dell’Ospedale Sacro Cuore Don Calabria.

L’Ufficio Formazione ([email protected]) è a disposizione per ulteriori chiarimenti.

La Modalità: accedere al sito dell’Ospedale  www.sacrocuoredoncalabria.it - Scegliere “formazione” dal menù ed alla voce “accesso esterni” iscriversi (registrazione).  

Vedi locandina (allegata in PDF-FlipBook).

BIBLIOWEB:

www.sacrocuoredoncalabria.it
https://www.nobelprize.org/nobel_prizes/medicine/laureates/2015/press.html
https://blogs.biomedcentral.com/bugbitten/2016/09/13/bed-bugs-become-new-target-wonder-drug-ivermectin/
Linee Guida “I controlli alla frontiera. La frontiera dei controlli. Controlli sanitari all’arrivo e percorsi di tutela per i migranti ospiti nei centri di accoglienza http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_2624_allegato.pdf

 “Ivermectin Days” – Verona 27 / 28 Novembre 2017  (PDF-FlipBook)

Un Click per Leggere la Locandina



Articoli correlati:

0
Romualdo Grande

About the Author

Email: [email protected]
Go To Top
AVVERTENZA: Questo sito web utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore agli Utenti Maggiori informazioni